TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 27/09/2020 Covid, cresce l’ipotesi di altri lockdown secondo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Anche il presidente dell’Associazione Commercianti Torre, Gianmarco Del Prato, è intervenuto sull' ipotesi di un nuovo lockdown: chiudere tutto non è la scelta migliore, servono maggiori controlli e un piano sanitario anticrisi


    Ricerca personalizzata










    Secondo presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il livello di attenzione non resta massimo e l' eventuale proroga dello stato di emergenza potrà essere deciso tra qualche giorno, dopo aver metabolizzato gli effetti dell’apertura della scuola a due settimana dalle lezioni in aula, con le attività a pieno ritmo, con l' Italia circondata da paesi che stanno peggio.

    Al Festival dell’Economia di Trento, il premier ha escluso un nuovo lockdown nazionale, perché siamo in una situazione diversa rispetto a quella di inizio anno.

    Se si svilupperanno dei cluster potremo intervenire in modo circoscritto, perché abbiamo un sistema sofisticatissimo per incrociare i dati, magari con lockdown selettivi ma molto dipenderà anche dalle scelte che faranno le singole regioni e da quanto saranno coordinate e condivise con il governo centrale.

    Dopo la Campania, Calabria, Lazio e Sicilia dovrebbero rendere obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto altri governatori.







    Il presidente dell’Associazione Commercianti Torre Gianmarco Del Prato è intervenuto sull’ipotesi di una nuova chiusura delle attività commerciali in caso di crescita dei contagi prospettata dal governatore De Luca.

    “Senza fare polemiche, ma cercando di essere obiettivi e collaborativi in un momento cosi delicato con la Regione e con il Presidente De Luca, bisogna capire che le attività non vanno chiuse ma aiutate con maggiori controlli, sostiene Del Prato. Servono controlli per il rispetto delle nuove ordinanze e dei protocolli anticovid imposti con serietà. Progettualità per aiutare le aziende ad affrontare un periodo difficile come quello che verrà da qui alla prossima primavera, per non dire fino al vaccino.

    Servirebbe un piano sanitario anticrisi che comprenda ospedali anticovid in funzione, come quello innaugurato nel periodo di lockdown, ma anche la messa in funzione di ospedali dismessi totalmente o in parte come il Maresca e presidi medici territoriali.

    Chiediamo quindi soluzioni, perche’ chiudere tutto è la cosa più semplice ma non di certo la migliore. Le attività non sopravviveranno ad un secondo lockdown, chiudere tutto solo quando esplode la crisi come estrema ratio".

    Alcune news:

    CORONAVIRUS: BOOM di CONTAGI in Campania, già pronta al LOCKDOWN.

    Covid, nuovo assalto ai supermercati: a Napoli torna la paura del lockdown

    Coronavirus in Francia, la proposta di due Nobel: «Lockdown dall'1 al 20 dicembre per salvare il Natale»







  • Info Malattie
  • Ricerca personalizzata