TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


09/04/2015 Covid: la Campania resta zona rossa per un’altra settimana


Ricerca personalizzata









La Campania resta zona rossa per la sesta settimana in conseguenza dei dati dell’ultimo monitoraggio dell’ISS e del Ministero della Salute.

Quasi tutta l' Italia sarà in zona arancione escluse le zone rosse: Valle D’Aosta, Puglia, Sardegna e Campania.

La Campania ha un Rt puntuale di 1,19 questa settimana ed ha una trasmissibilità compatibile con uno scenariodi tipo 2. Stavolta cala la classificazione di rischio, giudicata moderata. Ed è dunque possibile che questa sia l’ultima settimana della regione meridionale in zona rossa dopo un mese e mezzo.









Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca accusa ancora il Governo di attuare provvedimenti demagogici, e non pensati nell’interesse di tutto il paese.

Nel corso della conferenza di oggi ha affermato fra l' altro:

"I due elementi che misurano al gravità del contagio sono l’occupazione delle terapie intensive e il numero di persone decedute per covid. Rispetto a questi due parametri la Campania è all’avanguardia in Italia. Tuttavia c’è un altro parametro cioè l’RT. Stiamo parlando di demenzialità pura. Ma si prenderanno decisioni sulla base di questi criteri demenziali.

La Campania ha un tasso di occupazione delle terapie intensive del 26%. L’Emilia del 48%, il Friuli 46%, Lazio 42%, Lombardia 60%, Marche 57%, Piemonte 59%. Noi in Campania 26% e ci diranno che siamo in zona rossa. I posti di degenza ospedaliera occupati in Campania sono del 37%. In Friuli del 47%, Piemonte 67% e così via”.








  • Info Malattie
  • Ricerca personalizzata