TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


24/06/2021 Torre del Greco. Sarebbero 70 i positivi alla variante delta


Ricerca personalizzata









Il direttore sanitario dell’Asl Napoli 3 Sud, Gaetano D’Onofrio: “Altri 27 casi positivi alla variante delta del Covid19 a Torre del Greco sono stati riscontrati oggi con i tamponi, in aggiunta ai 43 di ieri, di questi uno solo ospedalizzato, tutti altri sono a casa in isolamento.

Che la variante delta sia più contagiosa – aggiunge – è un fatto ormai scontato. Ma la cosa importante è che per chi è vaccinato anche il contagio delta non determina ospedalizzazione né sintomi particolarmente gravi. Questo va sottolineato.

I 27 nuovi casi di variante delta, si riscontrano a Torre del Greco in dimensioni familiari o di conoscenti. Sono il frutto del contact tracing con i tamponi su chi era positivo alla Delta. Ad Agerola invece è stato riscontrato un cluster in palestra.

Non sono previste al momento misure più restrittive come mini-zone rosse o mini-lockdown. Il discorso fondante è non il concetto di positività, ma la trasformazione di chi è positivo in ospedalizzato. Noi ogni anno vacciniamo per l’influenza ordinaria. Nonostante abbiamo difese immunitarie, ogni anno alcuni italiani entrano a contatto col virus ordinario dell’influenza e si ammalano.

Il discorso della positività del Covid dal punto di vista epidemiologico è come quello dell’H1N1 che abbiamo avuto nel 2009, che è diventata endemica. Oggi ci conviviamo e non abbiamo particolarità di situazioni del genere. Il Covid19 di cui non avevamo difese immunitarie perché era un virus nuovo con la vaccinazione completa diventa una forma ammortizzata. Il caso di un solo ospedalizzato su 80 casi, lo dimostra.?


Dei 27 contagiati dalla variante Delta, 24 risultano paucisintomatici e posti in regime domiciliare e uno è totalmente asintomatico. Non si conoscono invece i dati relativi alla presenza di persone vaccinate, anche solo con la prima dose, tra i 27 nuovi contagiati, che si sommano ai 43 registrati nei giorni scorsi mentre per i primi 32 casi ci sono stati 7 vaccinati con la prima dise.







24/06/2021 Covid-19: dopo il massimo dei contagiati del 9 marzo, il minimo del quattordici giugno, il nuovo massimo del 23 giugno, finalmente riprendono a diminuire i casi accertati: quattordici guarigioni certificate a Torre del Greco e tre nuovi casi di positivita' al Covid-19

Dopo un massimo dei contagiati di 66 ospedalieri e 1176 domiciliari = 1242 del 9 marzo,

dopo un minimo dei contagiati di 11 ospedalieri e 40 domiciliari = 51 del 9 giugno,

dopo un massimo dei contagiati di 15 ospedalieri e 79 domiciliari = 94 del 23 giugno,

finalmente riprendono a scendere i contagiati a 15 ospedalieri e 68 domiciliari = 84 del 24 giugno.

Quattordici nuove guarigioni sono state registrate, nella giornata odierna, a Torre del Greco.
 Certificato 3 nuovi casi di positività al COVID-19.
 È quanto trasmesso dal Centro Operativo Comunale - dopo il consueto aggiornamento serale con i Responsabili sanitari dell’ASL Na3 Sud e con l’Unità di Crisi Regionale.
 Continua a cambiare, così, il bilancio della quattrocentosessantunesima giornata consecutiva di attività del C.O.C.:
 Totale ospedalizzati: 15;
 Totale in isolamento domiciliare: 68;
 Totale guariti dal COVID 6176;
 Totale decessi: 168;
 Totale tamponi giornalieri: 34 i cui esiti saranno comunicati nei prossimi giorni.







 Istituito, dall' ASL, un ulteriore numero verde al quale è possibile rivolgersi - tutti i giorni - dalle ore 8.00 alle ore 20.00: 800936630.
 Il C.O.C. precisa, altresì - ai fini di una più agevole ed immediata comunicazione con i cittadini - che coloro ai quali è stato praticato il tampone e che restano, al momento, in attesa di conoscerne l’esito possono – nel pieno rispetto e tutela della privacy – rivolgersi ai numeri telefonici 081.8830736 e 081.8497030,
 reperibili tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 13.00.
 Si segnala, inoltre, che con nota prot. n. 2882 del 12.11.2020 da parte dell’Unità di Crisi della Regione Campania è stato disposto che per poter effettuare il tampone molecolare, ovvero, per la ricerca di SARS-CoV-2 presso un laboratorio privato è necessaria la prescrizione medica su cosiddetta “ricetta bianca” con l’indicazione dell’effettuazione della prestazione.
 Ciò si rende necessario al fine di garantire una maggiore appropriatezza dei percorsi di Sanità Pubblica.
 Non da ultimo, è stato attivato, dall'Ambito Territoriale 31 del Comune di Torre del Greco, il numero di prossimità per le persone in quarantena domiciliare, anziani non autosufficienti e famiglie con minori, reperibile al numero verde: 800.17.16.36, tutti i giorni dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 18.00. Dopo un massimo dei contagiati di 66 ospedalieri e 1176 domiciliari = 1242 del 9 marzo,

dopo un minimo dei contagiati di 11 ospedalieri e 40 domiciliari = 51 del 9 giugno,

dopo un massimo dei contagiati di 15 ospedalieri e 79 domiciliari = 94 del 23 giugno,

finalmente riprendono a scendere i contagiati a 15 ospedalieri e 68 domiciliari = 84 del 24 giugno.







  • Info Malattie
  • Ricerca personalizzata