TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 21/04/2018 Zona Porto-Scala: la ditta Gema pulisce la zona antistante le giostrine completando le operazioni sabato 21 aprile alle ore 16 in punto. Il M5S viene anticipato ancora una volta dopo aver annunciato un' operazione di pulizia.

    Ricerca personalizzata






    Domenica 22 aprile il M5S potrà completare l' operazione di pulizia, diffondere informazioni, cercare di pulire anche le aiuole verdi e di presentare altre attività.

  • Queste le foto del 21/04/2018

    Ricordiamo che anche nel 2011, il M5S fu anticipato nell' operazione di pulizia programmata, trovando anche allora una zona completamente ripulita.

    Riportiamo la nota del 2011:

    Una iniziativa del Movimento Cinque stelle di Torre del Greco denominata UN' ALTRA CITTA' IN MOVIMENTO per denunciare il degrado in cui versavano molte zone di Torre del Greco, completamente abbandonate dalle istituzioni, fu quella di Sabato 30 luglio 2011, quando gli attivisti del Movimento diedero luogo alla prima manifestazione dimostrativa presso la nuova banchina del Porto di Torre del Greco per ripulirla e restituirla dignitosa agli abitanti della nostra città.

    Si parlò di una prima iniziativa di questo tipo a cui ne dovevano seguire delle altre.





    Questo è il comunicato diffuso dal Movimento all' epoca, nel 2011:

    "E' una vera indecenza la situazione della nuova banchina del porto della città di Torre del Greco che da passeggiata turistica si è trasformata in discarica a cielo aperto.

    La responsabilità non è da imputare soltanto agli organi preposti che dovrebbero occuparsi della pulizia e dello spazzamento, non solo agli amministratori che pretendono dai cittadini un comportamento virtuoso a suon di multe e poi dimostrano di non svolgere la differenziata negli uffici pubblici e di non fornire la possibilità ai passanti di differenziare il rifiuto in strada posizionando gli appositi cestini che sono una presenza più unica che rara sui marciapiedi di Torre del Greco; la responsabilità è anche della mancanza di senso civico di quei cittadini torresi che perseverano a gettare per terra ogni sorta di rifiuti.

    Per questo è necessario che i cittadini a 5 stelle, che con pratiche quotidiane si adoperano per il bene comune, escano allo scoperto e con l’esempio dimostrino che esiste un’altra città, promuovendo l’emulazione di gesti virtuosi e civili.







    Sempre nel 2011 veniva scritto: Chiunque si sente di far parte di quella maggioranza silenziosa che ogni giorno cerca nel suo piccolo di promuovere una comunità e una città migliore è invitata a partecipare ad un pomeriggio in MoVimento sabato 30 Luglio alle ore 18, provvisto di scopa e sacco blu dell’indifferenziata, presso la nuova banchina del Porto di Torre del Greco per ripulirla e restituirla dignitosa alla persone perbene della nostra città.
    "

    Gli attivisti del Movimento si sono dati appuntamento nel 2011 sulla nuova banchina del Porto di Torre del Greco ed hanno dato luogo alla prima manifestazione dimostrativa per ripulirla e restituirla dignitosa agli abitanti della nostra città. Bisogna, pero', dire, che il lavoro è stato veramente lieve perchè proprio ieri il comune ha mandato una squadra per pulire per la prima volta la zona e per sistemarci due bidoni per la raccolta dell' immondizia.

    E così gli attivisti del Movimentro Cinque Stelle di Torre del Greco, si sono divisi in gruppi: alcuni hanno provveduto a pulire per bene la banchina, altri si sono messi a spiegare l' iniziativa ed hanno approfittato per raccogliere i questionari IO HO UN SOGNO man mano che venivano compilati, altri distribuivano un breve vademecum DIFFERENZIAMO PER TIPOLOGIA DI RIFIUTI spiegando all' occorrenza qualche cosa sulla raccolta differenziata: dove va messo il tetra-pack?, come ridurre i rifiuti a monte, ecc. Insomma spiegando loro le linee guida della raccolta differenziata e soprattutto l' importanza di una raccolta differenziata spinta.



    Successivamente gli attivisti del Movimento Cinque Stelle si sono spostati seguendo la seconda segnalazione pervenuta al Movimento, in Via Cupa Ospedale, ma la situazione che si è presentata non era risolvibile con scope e palette avendo trovato una vera discarica con accumulo di materiale di ogni tipo. Sarà pertanto necessario richiedere l' intervento di un mezzo della nettezza urbana dotata di pala meccanica per pulire quella zona abbandonata.

    Grande delusione per gli attivisti del Movimento che tenevano già la scopa pronta per questa seconda azione che, pero', si sono impegnati a trovare altri posti che richiedono interventi particolari per dare il proprio contributo, il loro esempio e suggerire alle amministrazioni le operazioni da intraprendere.

    Per questo è necessario che i cittadini a 5 stelle, che con pratiche quotidiane si adoperano per il bene comune, escano allo scoperto e con l’esempio dimostrino che esiste un’altra città, promuovendo l’emulazione di gesti virtuosi e civili.

    Chiunque si sente di far parte di quella maggioranza silenziosa che ogni giorno cerca nel suo piccolo di promuovere una comunità e una città migliore è invitata a partecipare alle nostre discussioni in cui si organizzano gli interventi.

    Ricordiamo, pero', che la responsabilità non è da imputare soltanto agli organi preposti che dovrebbero occuparsi della pulizia e dello spazzamento, non solo agli amministratori che pretendono dai cittadini un comportamento virtuoso a suon di multe; la responsabilità è anche della mancanza di senso civico di quei cittadini torresi che perseverano a gettare per terra ogni sorta di rifiuti.

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata