TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 21/05/2018 Luigi Sanguigno presenta Giacomo Mennella un giornalista con laurea in relazioni internazionali che crede in una politica basata sulla partecipazione e sulla centralità dei cittadini

    Ricerca personalizzata






    Passiamo col presentare un altro candidato consigliere: Giacomo Mennella un giornalista con laurea in relazioni internazionali che crede in una politica basata sulla partecipazione e sulla centralità dei cittadini. Leggete le sue parole e condividetele!

    "Sono laureato in Scienze Politiche con Laurea specialistica in Relazioni Internazionali e Diplomatiche, giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei Giornalisti della Campania, e da diversi anni lavoro come consulente per le imprese presso un primario ed internazionale Istituto finanziario.

    Sono da sempre stato interessato ai processi politici locali ed alle dinamiche decisionali che li accompagnano, situazione che ho seguito nel corso degli ultimi anni come giornalista di diversi giornali locali e regionali, e grazie a due lavori di ricerca condotti durante le tesi di laurea, ambedue incentrati sullo studio delle politiche pubbliche e la loro relativa implementazione.





    Il mio attivismo con il MoVimento 5 Stelle nasce diversi anni fa, allorquando mi sono reso conto che era giunto il momento di passare dalla teoria politica alla pratica di cittadinanza attiva, condividendo a pieno i principi fondanti il MoVimento: acqua pubblica, ambiente, trasporti, sviluppo ed energia.

    Ho deciso per la prima volta di scendere personalmente in politica e candidarmi alla carica di consigliere comunale alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno, facendomi guidare da due principi per me inscindibili: la continuità e la fiducia.







    La continuità di dare alle città finalmente uno sviluppo e una crescita organica, che da un lato garantisca la tenuta ed in alcuni casi la ripresa di alcuni settori distintivi della città: mare e artigianato su tutti, ma sopratutto che non rappresentino più l’ennesimo interesse o progetto personalistico a vantaggio solo ed esclusivamente di alcuni soggetti, ma crei quella continuità e organicità di cui possa avvantaggiarsi l’intera collettiva e di conseguenza la cittadinanza tutta. La fiducia, concetto che dovrebbe essere alla base di ogni rapporto personale ed interpersonale, che purtroppo negli ultimi decenni è stata pesantemente minata e tradita a ripetizione da una cattiva politica o peggio da mala gestio, che ha creato anche a livello locale dei mostri: affaristi e faccendieri che direttamente o indirettamente si avvantaggiano spesso a fini personali e personalistici.

    Tagliamo questo cordone con la vecchia politica, che purtroppo spesso non è solo un problema anagrafico, e rimettiamo al centro i cittadini che a qual punto saranno pronti per riappropriarsi del potere decisionale che dovrebbe compete solo ed esclusivamente a loro.

    #stavoltacambia facciamo diventare Palazzo Baronale davvero la nostra casa, dove non ci sentiamo più estranei ma partecipi e attivi ad un’idea e una visione comune."

  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata