TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO








29/11/2020 La bellezza dei nostri territori non può più essere soffocata dall’inquinamento. LEGGE SALVAMARE e il Masterplan per il fiume Sarno


Ricerca personalizzata










  • SALVIAMO IL NOSTRO MARE condivide la LEGGE SALVAMARE e il Masterplan per il fiume Sarno. Di seguito l' articolo, il video, la discussione su internet:

    Questo è l' articolo. In coda il video e la discussione su Facebook

    La bellezza dei nostri territori non può più essere soffocata dall’inquinamento.

    Questo è un obiettivo per cui il M5S sta lavorando senza sosta tanto al governo quanto sui territori.

    E ne sono dimostrazione le misure che stiamo portando avanti insieme al ministro Costa, come la Legge #Salvamare e il Masterplan per il fiume #Sarno, per la bonifica del fiume più inquinato d’Europa. Ma anche tutte le misure #Green inserite in Legge di Bilancio.

     







    Interventi che delineano per il Paese un chiaro orizzonte, che fa della tutela ambientale un obiettivo primario, perché da essa dipende tutto il resto, anche la nostra salute.

     

    Nello specifico con la Legge #Salvamare i pescatori potranno portare a terra i rifiuti finiti accidentalmente nelle reti, perché equiparati a quelli delle navi, e smaltirli quindi presso gli impianti portuali di raccolta nel modo più corretto.

    Inoltre vengono previste certificazioni ambientali agli imprenditori ittici che si impegnino a utilizzare materiali a basso impatto ambientale e partecipino a campagne di pulizia del mare.

     

    La nostra battaglia, come sempre, parte dai territori e quella che vedete è la spiaggia di Torre del Greco, bellissima quanto deturpata da cumuli di rifiuti, plastica e incuria.





    Insieme alla Senatrice Virginia La Mura , relatrice al Senato della legge #Salvamare, continueremo a spingere dal punto di vista governativo con misure che tutelino il territorio e la salute  pubblica, ma apriremo anche un tavolo di confronto istituzionale coinvolgendo tutte le parti.

    Partirà domani, infatti, il tavolo di confronto con il comune e la Gori, che può tornare in mano pubblica solo se sindaci del M5S iniziano a governare i comuni campani, e andremo avanti finchè non arriveranno i primi risultati per i cittadini.

     

    Consapevoli che la qualità di aria, acqua, suolo influisca in maniera significativa sullo stato di salute e benessere dei cittadini, non possiamo più rimandare la nostra azione, riportando una volta per tutte l’ambiente al centro.

     

    Ognuno di noi può fare la sua parte, diventare sentinella del proprio territorio e denunciare gli scempi che gravano sulle nostre vite, perché i risultati si ottengono solo con l’impegno. Noi ci siamo!

  • Video e post su internet







  • Archivio Movimento a cinque stelle
  • Ricerca personalizzata