TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 25/01/2017 La storia della premialità sui rifiuti a peso a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata










    Ricordiamo che i voucher saranno ancora in distribuzione fino a fine mese mentre l' adesione al servizio è sempre possibile compilando il modulo disponibile nei quattro centri di pesata, compilandolo e consegnandolo agli addetti dei centri di pesata.

    Degli ecopunti si parlava già nel 2014 anche se il servizio ha poi preso piede solo alla fine del 2016.

    Qui è disponibile l' archivio degli articoli

  • Archivio peso rifiuti

    Di seguito la storia della premialità sui rifiuti a peso:

    Nel Verbale di presentazione da parte del Comitato promotore dei Rifiuti Zero delle prime proposte per risolvere il problema dei rifiuti a Torre del Greco del 29/10/2014, il comune propose una raccolta porta a porta a partire da due grandi quartieri, zona via vesuviana e zona Cento Fontane, con due ditte incaricate, poi si parlò solo della RecoEuro.

    Il 23 dicembre fu smantellato il centro di raccolta in zona cento fontane per il porta a porta che doveva attivarsi dal 2 gennaio, poi dal 7 poi dal 15 gennaio.







    Fu scritto: E finalmente parte "porta a porta sperimentale. Addio al centro di raccolta in zona cento fontane. Anche in via Felice Romano partirà da subito il 'porta a porta' come più volte annunciato. E' stato eliminato il centro di raccolta alle cento fontane di Torre Del Greco e parte ora in via sperimentale con la raccolta "porta a porta" nelle zone a ridosso dell’area portuale, subito dopo aver stipulato una convenzione a titolo gratuito con una ditta (la 'RecoEuro' di Caivano) che si occuperà di raccogliere plastica, vetro e carta anche in una zona della città, come quella di via Monsignor Felice Romano, meno propensa alla differenziata".

    Le frazioni nobili (carta, plastica, vetro, alluminio) consegnate in un punto Recoero (Isola Ecologica via Cimaglia, piazzale  Cento Fontane) permetteranno di accumulare un credito da spendere nei negozi convenzionati o da convertire in contante (Si noti che i prezzi offerti erano più bassi di quelli offerti poi dal comune).















    ATTENZIONE, QUESTO SERVIZIO E' STATO POI SOSTITUITO DA UN ALTRO SERVIZIO SIMILE OFFERTO DALLA DITTA BALSAMO

    05/03/2015 Parte il 15 marzo il sistema di premialità offerto dal comune e non più da ditte esterne per il conferimento diretto di rifiuti nobili

    Il sistema di premialità annunciato non riuscì a partire per delle irregolarità riscontrate e ne fu approvato un altro in consiglio comunale nella seduta del 25 febbraio con partenza domenica 15 marzo, inizialmente in quattro punti che si ridussero ad un solo punto attivo a via Calastro.

    06/09/2016 Raccolta differenziata: avviata la nuova fase di distribuzioni degli eco-punti, attivati quattro centri

    Come si sa solo a settembre furono aperti gli altri tre centri permettendo un vero e proprio boom con la distribuzione di oltre 15000 euro di voucher.

    Il numero delle utenze che si è rivolta ai dipendenti comunali dislocati nei luoghi adibiti alla pesatura e alla raccolta dei “rifiuti nobili” (carta, cartone, plastica e alluminio) è cresciuto di oltre il 50% passando da 1.900 a 3.900.

    Ora sarebbe il momento di rivedere gli incentivi che sono troppo bassi, cosa possibile se si riesce a portare la differenziata oltre il 65%.
  • 12/12/2016 Distribuzione dei Voucher "eco-punti"
    I voucher saranno distribuiti dal 19 al 30 dicembre, dalle ore 9:00 alle ore 12:30...
  • 05/01/2017 Ronde anti-rifiuti per controllare tutte le famiglie allo scopo di risolvere la disastrosa situazione riguardante la raccolta dei rifiuti a Torre del Greco. Prorogata al 31 gennaio la data di ritiro dei vouvher per i rifiuti a peso
    Premialità, controlli e attività nelle scuole non sono serviti a niente...
  • 07/01/2017 Premiazione dei primi tre per la raccolta differenziata con la pesata dei rifiuti
    È Luca Ripa il cittadino che nel 2016 ha raccolto più eco-punti, nell’ambito dell’iniziativa per incentivare la differenziata di alcuni materiali “nobili” (plastica, alluminio, carta e cartone). Luca Ripa ha raccolto 9.183 eco-punti, che gli danno diritto a ritirare buoni pasto per complessivi 90 euro. Dopo di lui Lucia Costabile e Luigi Carillo, entrambi fermatisi a 80 euro a testa di buoni pasto rispetto agli eco-punti raccolti...

  • Info Peso Rifiuti
  • Ricerca personalizzata