TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere




    eXTReMe Tracker


  • 07/02/2020 Finalmente altri gazebi informativi per l' informazione sul porta a porta. Inciviltà e boicottaggio hanno creato tantissime difficoltà nella raccolta. E' il momento di informarsi ed impegnarsi per portare avanti il porta a porta

    Ricerca personalizzata







    SABATO pomeriggio ore 15.30/19.30 e DOMENICA mattina ore 9/13 presso piazza Santa Croce e Leopardi ci saranno dei gazebi per sensibilizzare la RACCOLTA PORTA A PORTA


    Si parla molto dei rifiuti abbandonati lungo le strade anche a causa della cattiva gestione dello smaltimento dei rifiuti urbani.

    Si parla diffusamente anche di inciviltà dei cittadini e di boicottaggio da parte di politici e cittadini.

    Sui social, infatti, i cittadini si accusano a vicenda di inciviltà, accusano l'amministrazione di incompetenza e avanzano teorie complottiste, per le quali le distese di rifiuti, immortalate dalle riprese televisive, sarebbero frutto di scarichi abusivi operati ad arte per screditare l'amministrazione, nonché l'azienda  attualmente appaltatrice del servizio. 

    Tutto è possibile in quanto si parla di appalti e giri di denaro: la scelta delle ditte e del personale, l'investimento di denaro pubblico destinato al servizio di pulizia e smaltimento, rappresentano strumenti di potere e fonte di ricchezza per alcuni.

    Sono state gradualmente smantellate le cosiddette "isole ecologiche", che in effetti erano delle discariche a cielo aperto e si sta implementando gradualmente il servizio porta a porta ma senza un adeguato controllo del territorio e senza un' adeguata informazione e questo ha causato tante difficoltà ai cittadini.

    La città è finita su Canale 5 e intanto si sono mossi i carabinieri, l' ASL e quindi si è mossa la Buttol che sta eliminando una parte della immondizia giacente nelle ormai ex isole ecologiche.

    Il 27 gennaio scorso l'amministrazione ha pubblicato una nuova ordinanza con la quale viene corretta l'ordinanza immediatamente precedente del 23 gennaio e viene modificato il calendario settimanale della raccolta differenziata che tutti dovrebbero seguire anche se con diverso orario (porta a porta 21/24, altre zone 19/23) e diverse modalità (porta a porta deposito fuori al palazzo o viale, non porta a porta nei siti mobili e di prossimità).

    E questo è quello che è successo:




  • Chi non è in grado di usare internet per informarsi, non è stato informato e la mancanza di una adeguata campagna informativa ha certamente ingenerato confusione.
  • Non sono stati previsti né disposti nei siti di prossimità cassonetti o aree specifiche atte alla corretta differenziazione.
  • Non è stata organizzata opportuna sorveglianza del territorio.
  • Molti cittadini non sono in grado (o non vogliono) differenziare appropriatamente i rifiuti.
  • Nei siti di prossimità in qualsiasi giorno della settimana si trova di tutto.
  • I rifiuti differenziati vengono raccolti con altri non differenziati, con ciò che inevitabilmente ne consegue.
  • Non è escluso che vi sia anche chi ne approfitta pescando nel torbido o che strumentalizzi "politicamente" la situazione e sarebbero necessari dei controlli.

    E questo è un articolo con informazioni, moduli, tabelle, guida:

    02/02/2020 (aggiornata) PORTA A PORTA SI PARTE. COSA FARE? Principali news sulla vecchia e nuova modalità di raccolta. Zone porta a porta, siti mobili e di prossimità, modulistica, guida alla raccolta, calendari per utenze domestiche e commerciali

    Alcune info aggiornate per il porta a porta:

    1- I rifiuti vanno differenziati alla stessa maniera. A tutti sarà consegnato un opuscolo con delle precisazioni.

    2- E stato divulgato un nuovo calendario che vale sia per il porta a porta che per chi ancora utilizzerà il sistema dei siti di prossimità o postazioni mobili. (NOTA: Il vecchio calendario di conferimento vale solo per i punti di deposito dove alcuni mesi fa è stata avviata la raccolta della plastica il mercoledì e della carta il giovedì, per non annullare il recupero già avviato).

    Gli orari: porta a porta 21/24, altre zone rimane il vecchio orario 19/23. NOTA: deve essere comunicato il nuovo orario per il porta a porta: ORARIO INVERNALE ORE 20 NON 21.

    Gradualmente tutte le strade saranno interessate dal nuovo sistema.









    3- I cittadini raggruppati con meno di 6 condomini riceveranno un kit con buste e bidoncini singoli in due volte, prima il kit e buste poi i bidoncini. Quelli con più di 6 abitazioni devono fare richiesta, attraverso i propri amministratori, di un sopralluogo per stabilire la grandezza dei bidoni e il loro posizionamento per agevolare la raccolta.

    4- Chi non ha ricevuto il kit probabilmente non era in casa o per altri impedimenti, ma potrà ritirarlo presso la Salle o il Bottazzi.

    5 -Per quelli che inizieranno con il porta a porta: i rifiuti dovranno essere raccolti nelle buste con il colore appropriato e depositato fuori alle proprie abitazioni o nel posto concordato con gli ispettori durante il sopralluogo, nel caso in cui non ci fossero marciapiedi si possono appendere alle ringhiere.

    6- Gli orari di deposito sono diversi per il porta a porta e vecchio sistema, ovviamente durerà solo in questa fase di transizione.

    7- Il porta a porta inizierà, solo per le strade interessate, il 27 gennaio anziché il 29 ( inizialmente pianificato).

    8- Colore delle buste: Verde vetro, Bianco umido, Giallo plastica, Grigio carta, Indifferenziata buste comuni. Se non si hanno le buste opportune, se ne può usare una qualsiasi (non nera), ricordando che l' umido va messo in buste biodegradabili. La carta può essere raccolta anche in scatoli du cartone. raccolta Per chi ha un po' di dimestichezza con il PC può scaricare calendari, orari ordinanze e tutte le altre info sui siti istituzionali.

    I volontari delle associazioni ambientaliste impegnate nella campagna di sensibilizzazione, al fianco della Buttol Srl, proseguiranno con la consegna porta a porta del kit di buste per la raccolta differenziata ed il materiale informativo (un opuscolo e un calendario).

    Nel caso in cui il cittadino non dovesse essere in casa, verrà lasciata una cartolina con la quale ci si può rivolgere all’InfoPoint, allestito al parcheggio Palatucci complesso “La Salle”, per il ritiro. L’infoPoint è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.30.

    Sono previste per il 2020 due isole ecologiche a norma che agevoleranno il servizio, una a Santa Maria La Bruna ed una sulla Circumvallazione.



    Nel frattempo è partita anche la distribuzione dei bidoni carrellati per gli esercizi commerciali-comparto food, che insieme a tutte le altre utenze non commerciali dovranno rispettare un altro calendario, che in molti punti coincide con quello delle utenze domestiche ma dà la possibilità di conferire tutti i giorni umido e carta (per quest’ultimo escluso di domenica), il vetro con una frequenza di tre volte a settimana. E’ da chiarire che questo calendario è dedicato esclusivamente alle utenze commerciali.


    Ricerca personalizzata



    I bidoni carrellati possono essere richiesti anche dalle utenze domestiche, ma soltanto dai condomini che comprendono almeno 6 unità abitative.

    CONSEGNA BIDONI ALLE UTENZE DOMESTICHE

    I bidoni carrellati possono essere richiesti anche dalle utenze domestiche, ma soltanto dai condomini che comprendono almeno 6 unità abitative. Per questa opportunità il Comune e la Buttol hanno messo a disposizione dell’utenza una apposita modulistica, scaricabile sul sito del Comune di Torre del Greco nella sezione «La raccolta differenziata».

    Una volta compilati i moduli è possibile inviarli ai seguenti indirizzi di posta elettronica: info.buttolsrl@gmail.com; buttolsrl@pec.it.

    Tutti i condomini rientranti nella zona porta a porta dovranno conferire fuori al proprio palazzo nei sacchetti forniti o ritirati, dovranno rispettare il nuovo orario e la nuova tabella di conferimento dei rifiuti: domenica organico e carta, lunedì vetro e secco non riciclabile, martedì organico e multimateriale (plastica e metalli), mercoledì pannolini e carta, giovedì vetro e secco non riciclabile, venerdì organico e multimateriale (plastica e metalli).

    Coloro che non sono interessati al porta a porta potranno utilizzare qualsiasi tipo di sacchetto ad esclusione del nero opaco, dovranno rispettare il vecchio orario 19/23, i vecchi punti mobili o di prossimità per conferire, il nuovo calendario di conferimento dei rifiuti: domenica organico e carta, lunedì vetro e secco non riciclabile, martedì organico e multimateriale (plastica e metalli), mercoledì pannolini e carta, giovedì vetro e secco non riciclabile, venerdì organico e multimateriale (plastica e metalli).







    Se i condomini per il porta a porta si trovano in traverse e parchi privati dovranno conferire nel primo punto di area pubblica (ad es. nell’incrocio con viale privato e strada pubblica) fino a quando non sottoscriveranno la necessaria autorizzazione previo sopralluogo per autorizzare la ditta ad entrare nell' area privata, anche se la strada privata è aperta al transito.

    L'uso delle buste per il porta a porta è dettagliato nella guida, i colori non coincidono completamente con quelli usati all'interno del calendario ma la regola è questa:

    - bianco = umido
    - verde = vetro
    - giallo = multimateriale (plastica e metalli)
    - grigio = carta
    Per l'indifferenziata si può usare una qualsiasi busta purché sia possibile vederne il contenuto, escluse le buste nere.

    Se non si dispone della busta appropriata, si potrà utilizzare una busta qualsiasi non nera, compostabile per l' umido.

    Le zone interessate al porta a porta per il momento sono queste:

  • Le zone dove partirà il porta a porta il 27 gennaio


    In maniera GRADUALE sarà raggiunta tutta la città dalle attività di sensibilizzazione per poi passare al nuovo calendario porta a porta.

  • 24/01/2020 Vecchi siti mobili e di prossimità aggiornati ad oggi

    Area download Buttol

    MODULISTICA PER I CITTADINI

    da inviare ai seguenti indirizzi: buttolsrl@pec.it; info.buttolsrl@gmail.com

     

    liberatoria per accesso viali privati (CLICCA E SCARICA)

    richiesta di sopralluogo (CLICCA E SCARICA)

    richiesta cassonetti (CLICCA E SCARICA)

    richiesta sopralluogo per prelievo dotazione (CLICCA E SCARICA)

     

    MATERIALE INFORMATIVO

    Guida alla raccolta differenziata

    Calendario utenze domestiche

    Calendario utenze commerciali-food

    Calendario utenze commerciali



    Esiste anche una pagina Facebook dedicata:
  • Pagina Facebook






  • Info Porta a Porta
  • Ricerca personalizzata