TuttoTrading.it


09/01/2014 Parte la raccolta dell' umido a Milano nord-est

Ricerca personalizzata



Parte la raccolta nella zona nord-est di Milano con 375.000 cittadini coinvolti, che ritireranno l'umido due volte la settimana, negli stessi orari e giorni di ritiro dell'indifferenziato.

Saranno distribuiti Oltre 16.500 cassonetti per i condomini e 230.000 kit per la raccolta differenziata distribuiti alle famiglie e agli esercizi commerciali, comprendenti un cestello aerato da 10 litri, le istruzioni per una corretta raccolta differenziata dell’umido e, grazie a un accordo tra il Comune di Milano e le società Novamont e Virosac, una fornitura gratuita di sacchetti realizzati in Mater-Bi, bioplastica biodegradabile e compostabile.





L' assessore all' ambiente, con la progressiva estensione dell'umido, arriverà a coprire tutta la città entro giugno perchè Milano punta a diventare la capitale della raccolta differenziata per Expo 2015.







Il sacchetto, una volta riempito, può essere in ogni momento conferito nei cassonetti condominiali, che Amsa provvede a svuotare due volte la settimana negli stessi orari e giorni di ritiro del sacco trasparente contenente i rifiuti indifferenziati.

Nei primi dieci mesi del 2013 sono state raccolte oltre 56.700 tonnellate di umido nel Comune di Milano, a fronte delle 32 mila nello stesso periodo dello scorso anno, con un incremento del 76%. La frazione organica, in peso, è la più rilevante tra quelle oggetto di raccolta, rappresentando oltre il 10% del totale dei rifiuti. L’introduzione progressiva dell’umido presso le utenze domestiche traina la raccolta differenziata che, nelle aree di Milano – tutta la zona sud – dove l’umido viene già raccolto, è poco al di sotto del 50%.

  • Archivio Info Rifiuti
  • Ricerca personalizzata