TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 08/01/2018 Bastardo chi non rispetta la differenziata

    Ricerca personalizzata






    L'ad di Asia su Facebook: «Bastardo chi non rispetta la differenziata».

    Ma chi sono i  Bastardi della Differenziata? 

    Secondo l' Asia: "quelli che non rispettano le norme sulla separazione dei rifiuti, con grave danno al processo per il recupero ambientale dell'immondizia, sono «bastardi della differenziata», secondo le affermazioni di Francesco Iacotucci, l'ad di Asia, l'azienda che a Napoli si occupa dell'igiene urbana, come si legge in un post su Facebook.





    Tutto questo in seguito ad un altro rifiuto di un pacco contenente carta e restituito al mittente perchè era non differenziato.

    In questi ultimi giorni, secondo Iacotucci, stiamo riscontrando, su ampie zone della città, l'intensificarsi di comportamenti scorretti di raccolta differenziata. Nelle campane bianche adibite alla raccolta della carta riscontriamo, quotidianamente, la presenza di altre frazioni che impediscono per diniego il conferimento agli impianti di smaltimento.

    Ciò comporta danni ingenti, economici e d'immagine, all'intera città di Napoli e quindi a coloro che con fatica giorno dopo giorno attuano con grande senso civico e ambientale una corretta raccolta differenziata.

    A nostro avviso, assumendoci la piena responsabilità di ciò che scriviamo, definire incivili i cittadini che praticano maleducatamente tali conferimenti è davvero riduttivo.







    Asia Napoli ha intenzione di arginare tale atteggiamento, colpendo con sanzioni e dove è consentito denunciando alle autorità competenti quei cittadini.

    Sono state messe in campo due task force con obiettivi ben precisi, ispettori che giorno e notte provvederanno a contrastare gli atteggiamenti scorretti e comunicatori per la diffusione della buona pratica sulla Raccolta differenziata".

    Sarebbero al Vomero i primi «bastardi» della raccolta differenziata: Venticinque tra cittadini e negozianti sorpresi dai vigili in borghese a gettare immondizia «mista».

    I primi Bastardi della differenziata abitano nei quartieri alti, non dividono la carta dalla plastica e dall’umido e gettano i sacchetti in strada in pieno giorno. Venticinque cittadini che abbandonavano i rifiuti in pieno giorno in strada, al Vomero, sono stati scoperti nel corso di una operazione portata avanti dagli agenti della polizia municipale guidati dal comandante Gaetano Frattini.

    I poliziotti, in borghese, hanno effettuato una serie di pazienti appostamenti e hanno pizzicato negozianti e privati con il vizietto del rifiuto facile, quelli che Asìa sul proprio sito definisce senza tanti giri di parole «Bastardi».

  • Info Rifiuti
  • Ricerca personalizzata