TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 08/01/2018 Al comune di Torre del Greco: I famosi siti di prossimità a Torre del Greco come dalle delibere comunali. Quali sono e dove sono?

    Ricerca personalizzata






    Gli attivisti di Torre del Greco hanno ricavato da questo articolo una segnalazione protocollata a tutti gli uffici comunali interessati, riguardante ancora i siti di prossimità annunciati già il 10 febbraio del 2016 come minicentri ed a dicembre del 2017 come siti di prossimità.

    Come si sa, dal 4 dicembre dovevano entrare in funzione 19 siti di prossimità ma già il 10 febbraio 2016 si parlò di 40 mini-isole da affiancare alle isole ecologiche.

    Sono quasi 2 anni che si parla di altri centri di raccolta senza riuscire ad organizzarli. Speriamo che, con l' anno nuovo, si riescano a creare questi nuovi centri di raccolta che dovrebbero servire solo a togliere qualche sacchetto dalla strada.

    Sappiamo, infatti, che la raccolta differenziata a Torre del Greco segue un percorso completamente errato che non ha niente a che vedere con il PORTA A PORTA VERSO I RIFIUTI ZERO, il metodo che sta dando dei risultati strabilianti in tanti comuni, metodo portato avanti sia dall' Osservatorio Rifiuti Zero di Torre del Greco, sia dal Movimento Cinque Stelle, anche quello di Torre del Greco.





  • Mini isole e punti di prossimità. Aumento della Tari per il 2018

    Per i siti di prossimità, ecco alcune delle ultime segnalazioni:






    A Leopardi manca il contenitore dell' umido, più avanti quello dell' indifferenziato, a Piazza della Republica nessun cassonetto differenziato,  angolo Via Mazzini /Aldo Moro ( dietro la chiesa ) idem,   Via Maresca idem, in villa comunale vi  sono tre soli  contenitori  diversi, nel vico Pezzentelle ve  ne sono tre uguali e così negli altri centri di prossimità.

    In molte zone, come a via nuova Trecase, direzione da nord verso sud, sono stati messi dei bidoni a casaccio in certi punti, dopo il ponte nuovo a scendere.probabilmente perchè qualcuno ne ha fatto richiesta. Ma come fanno a differenziare visto che le buste oramai non sono di diverso colore? Molti vorrebbero un altro centro di prossimità o dei bidoni almeno per l'umido e l'indifferenziata sparsi in maggiore quantità, ma ora la gente getta bustoni davanti ai marciapiedi altrui e non c'è nessun controllo.

    Ovunque sporcizia, rifiuti mischiati, rifiuti per terra, come all' Annunziata stamattina  (cassoni strapieni e rifiuti per terra).

    Abbiamo più volte parlato con l' ufficio ambiente che ha descritto una situazione completamente diversa.

    Corre voce che al comune di Torre del Greco vi sia anche un commissario prefettizio insieme a tanti aiutanti, dirigenti, funzionari, e da lui vorremmo una spiegazione nell' attesa del nuovo tavolo di confronto con il consorzio Gema che viene pagato per la raccolta dei rifiuti a Torre del Greco.


    PROTOCOLLATA A TUTTI GLI UFFICI COMUNALI INTERESSATI ED ALLA DIRIGENZA

    08/01/2018 Al comune di Torre del Greco.  I famosi siti di prossimità a Torre del Greco come dalle delibere comunali:  quali sono e dove sono? Gradiremmo un chiarimento dal commissario prefettizio



    Come si sa, dal 4 dicembre dovevano entrare in funzione 19 siti di prossimità ma già il 10 febbraio 2016 si parlò di 40 mini-isole da affiancare alle isole ecologiche.

    Sono quasi 2 anni che si parla di altri centri di raccolta senza riuscire ad organizzarli. Speriamo che, con l' anno nuovo, si riescano a creare questi nuovi centri di raccolta che dovrebbero servire solo a togliere qualche sacchetto dalla strada.

    Sappiamo, infatti, che la raccolta differenziata a Torre del Greco segue un percorso completamente errato che non ha niente a che vedere con il PORTA A PORTA VERSO I RIFIUTI ZERO, il metodo che sta dando dei risultati strabilianti in tanti comuni,

    Per i siti di prossimità, ecco alcune delle ultime segnalazioni:

    A Leopardi manca il contenitore dell' umido, più avanti quello dell' indifferenziato, a Piazza della Republica nessun cassonetto differenziato,  angolo Via Mazzini /Aldo Moro ( dietro la chiesa ) idem,   Via Maresca idem, in villa comunale vi  sono tre soli  contenitori  diversi, nel vico Pezzentelle ve  ne sono tre uguali e così negli altri centri di prossimità.

    In molte zone, come a via nuova Trecase, direzione da nord verso sud, sono stati messi dei bidoni a casaccio in certi punti, dopo il ponte nuovo a scendere.probabilmente perchè qualcuno ne ha fatto richiesta. Ma come fanno a differenziare visto che le buste oramai non sono di diverso colore? Molti vorrebbero un altro centro di prossimità o dei bidoni almeno per l'umido e l'indifferenziata sparsi in maggiore quantità, ma ora la gente getta bustoni davanti ai marciapiedi altrui e non c'è nessun controllo.

    Ovunque sporcizia, rifiuti mischiati, rifiuti per terra, come all' Annunziata stamattina  (cassoni strapieni e rifiuti per terra).

    Abbiamo più volte parlato con l' ufficio ambiente che ha descritto una situazione completamente diversa.

    Visto che a Torre vi è  anche un commissario prefettizio insieme a tanti aiutanti, dirigenti, funzionari,  vorremmo ricevere da lui una spiegazione nell' attesa del nuovo tavolo di confronto con il consorzio Gema che viene pagato per la raccolta dei rifiuti a Torre del Greco.
    (LA VOSTRA PEC E' STATA PROTOCOLLATA IN ENTRATA CON NUMERO 0001915/2018. OGGETTO: POSTA CERTIFICATA: RICHIESTA SPIEGAZIONI AL COMMISSARIO PREFETTIZIO)

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata