TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 21/04/2016 SALVIAMO IL NOSTRO MARE in giunta comunale del 21 maggio

    Ricerca personalizzata






    Stamattina è stato presentato in giunta comunale l' appuntamento degli attivisti del mare nella Capitaneria di Porto del 12 maggio.

    Nel corso dell' incontro è stato precisato che il progetto per i depuratori è effettivamente quello di Foce Sarno e che sono stati stanziati i fondi. Si tratta, dunque, di insistere perchè i lavori inizino per davvero.

    L' invito alla partecipazione da parte della giunta  di Torre del Greco è stato rivolto a tutti, in particolare agli assessori all' ambiente, ai lavori pubblici ed al demanio marittimo con la speranza di una forte partecipazione.

    Per la proposta avanzata da Quelli del Laghetto e dall' Università Verde, è stato chiarito che esiste già un progetto di creazione di una nuova passeggiata del tipo porto-scala che andrebbe dal ponte di Gavino fino  al laghetto, dopo aver spostato tutti i capannoni nella zona San Giuseppe molto spaziosa.

    E' stato fatto notare che molti punti devono essere chiariti dalla Gori, dalla Regione o dalla città metropolitana per cui si cercheranno di coinvolgere anche queste realtà.







    Nei prossimi giorni saranno invitati anche gli altri comuni del Miglio d' Oro.

    Questi i dettagli al 21 aprile

    Dettagli
     
    -La Capitaneria di Porto di Torre del Greco, che controlla tutte le coste del Miglio d' Oro (Torre del Greco-Ercolano-Portici), ed il gruppo SALVIAMO IL NOSTRO MARE stanno organizzando un grande evento per il 12 maggio alle ore 10 presso la Capitaneria di Porto di Torre del Greco in via Calastro n 10 per discutere di tutti i problemi riguardanti il mare e le spiagge delle coste del Miglio d' Oro.









    Saranno presenti gruppi di attivisti, associazioni, cooperative, istituzioni. Suggerire aggiunte e modifiche:


    ***Salviamo il Nostro Mare-Domenico Paparone ed altri iscritti
    MARE NOSTRUM-Giovanni Russo
    Ass.Gazi-Francesco Lavela, Ass. Litoranea-Francesco Lavela
    Ass. Delphinium-Agostino Balzano
    Attivisti di Ercolano-Carmela Imperato, Attivisti di Portici-Francesco Portoghese
    ***Ass. Università Verde-Enzo Sforza
    ***Quelli del laghetto-Mario Carotenuto.Aldo Urcioli
    ***Legambiente-Antonio Gallozzi
    ***Comune di Torre del Greco: uffurp@comune.torredelgreco.na.it, Assessore Luigi Mele, Assessore Salvatore Quirino
    ***Comune di Ercolano-giuliana.difiore@comune.ercolano.na.it
    ***Comune di Portici- a.formicola@comune.portici.na.it
    ***Regione:
    ***Meetup dI Portici (Giovanni Erra)
    Ordine del giorno in costruzione

    ORDINE DEL GIORNO AL 21 APRILE IN COSTRUZIONE
    ***1) E' stato deciso il collegamento dei depuratori a Foce Sarno ma quando inizieranno i lavori e come saranno organizzati. Il 12 gennaio 2016 con una nuova conferenza dei servizi veniva scelta di nuovo il collegamento a Foce Sarno
    http://www.tuttotrading.it/informazione/salviamoilnostromare/160112nuovasuidepuratori.php
    ***2) Attualmente la balneabilità viene stabilita secondo le norme europee di ricerca di due soli batteri fecali. Ma è sufficiente questo o sono necessarie delle analisi aggiuntive?
    29/08/2015 La balneabilità secondo le direttive europee. Ipotesi di analisi aggiuntive oltre alla determinazione di due soli batteri fecali
    http://www.tuttotrading.it/informazione/balneabilita/150829direttivaeuropeanuovaproposta.php
    ***3) ZONA LAGHETTO
    E' stato proposto di costruire una stradina sugli scogli che sono sulla sabbia, dal ponte di Gavino fino al lido Smeraldo, permettendo di raggiungere tutti i tratti sabbiosi. Sarebbe, però, necessario proteggere con delle scogliere aggiuntive questo percorso
    Una delle spiaggette potrebbe essere adottata dall' Università Verde che si interesserebbe della gestione utilizzandola anche per creare un piccolo centro di ricerca marina.
    Permane al momento il grosso problema della difficoltà di raggiungimento della zona laghetto la cui spiaggia è particolarmente sporca a causa della difficoltà di portare fuori i rifiuti.
    In effetti il comune avrebbe già un progetto di questo tipo, spostando tutti i capannoni in zona San Giuseppe e poi costruendo una passeggiata tipo quella porto-scala
    ***4) Task force annunciata per gennaio per eliminare gli scarichi fognari del Miglio d' Oro
    http://www.tuttotrading.it/informazione/salviamoilnostromare/151218metagennaioacquereflue.php
    ***5) Proposta di abbellimento degli alvei maggiori : Rifare completamente gli sbocchi degli alvei sulle spiagge abbellendoli, costruire una grande vasca di decantazione coperta ma accessibile all' interno per eliminare il materiale solido, collegamento con un canale coperto da giardini pensili che porti il liquido direttamente in mare.
    http://www.tuttotrading.it/informazione/salviamoilnostromare/151220propostaperalvei.php
    ***6) Manutenzione delle scogliere ed altri interventi a livello soprattutto del lido del Sole e del lido La Perla dove stanno scomparendo le spiagge per erosione.
    ***7) Al comune sono state date in concessione alcune zone vicino al mare, compresa la zona di 300 metri alla fine di via Calastro per l' adeguamento del sistema fognario. Bisognerebbe capire se coi lavori fognari saranno risolti i problemi del troppopieno che causavano il versamento nel mare di liquami o anche sulla strada, oltre ad un cattivo odore che arrivava a Rione Raiola e via dei Carpentieri. E' stato fatto notare che nrl canalone avvengono molti scarichi abusivi.
    ***8) In assemblea si è deciso di preparare manifesti o volantini riguardanti Vademecum spiagge pulite, tempi medi di degradazione dei rifiuti e decalogo sicurezza del bagnante. Qualcosa del genere è stato fatto dalla Gori in penisola Sorrentina.
    http://www.tuttotrading.it/informazione/balneabilita/150724decalogosicurezzabagnantevademecumspiaggepulite.php
    ***9) In alcune zone di mare iniziano a comparire chiazze biancastre che bisognerebbe analizzare per conoscerne la provenienza.
    ***10) proposta di Quelli del laghetto di un FlashMob ma a partire da San Giuseppe

  • Info Salviamo il Nostro Mare
  • Ricerca personalizzata