TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker
  • 10/06/2016 Prime notizie sullo spazzamare a Sant' Agnello dopo la pulizia dei fondali a Meta di Sorrento

    Ricerca personalizzata




    Anche a Meta di Sorrento una giornata di inizio mese interamente dedicata alla pulizia e al monitoraggio dei fondali marini di uno dei tratti di costa balneabile più suggestivi della costiera. I subacquei dell’associazione Amici degli abissihanno recuperato plastica, vetro, alluminio, solidi o ingombranti dai fondali per poi consegnarli alla ditta Sarim che provvederà alla loro catalogazione e al successivo smaltimento secondo le regole della raccolta differenziata.

    La proposta fu avanzata per la prima volta da Angelo Vassallo, il “sindaco pescatore” simbolo della legalità e del rispetto dell’ambiente.

    La pulizia dei fondali rappresenta un contributo concreto alla protezione dell’ecosistema marino e costiero: oltre a ripristinarne la bellezza, infatti, essa aiuta a ristabilire l’habitat naturale di molte specie favorendo la riproduzione della flora e della fauna ed è questo il motivo per il quale questa tecnica si sta diffondendo.

    La manifestazione ha coinvolto istituzioni e associazioni locali da sempre sensibili alle tematiche ambientali, in particolare alle problematiche legate all’inquinamento e alla salvaguardia del mare e delle coste: patrocinata dall’assessorato comunale all’Ambiente.

    E dopo la richiesta fatta ai sindaci di Sant'Agnello, Piano e Meta per lo spazzamare, è arrivata questa nota dal sindaco di Sant' Agnello Con grande gioia condivido questa notizia che è appena stata pubblicata da Piergiorgio Sagristani, sindaco di Sant'Agnello:

    "Come da accordi presi con il direttore del Parco Marino, il Comune di Sant Agnello questa estate si doterà del servizio dello spazzamare lungo la sua linea di costa. Confidiamo naturalmente nei cittadini affinché non dimentichino mai che il mare che è un bene prezioso da amare, custodire e tutelare!!!!"

    In penisola sono sicuri che, dopo il sindaco di Sant' Agnello, si attiveranno quelli di Piano di Sorrento e Meta di Sorrento.

  • Info Salviamo il Nostro Mare
  • Ricerca personalizzata