Giornata della Sicurezza in Mare e Fondali Puliti. Alla banchina di Ponente il 27 maggio 2016"
TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


26/05/2016 Porto di Torre del Greco: Giornata della Sicurezza in Mare e Fondali Puliti. Alla banchina di Ponente il 27 maggio 2016

Ricerca personalizzata






La Salvaguardia della vita umana in mare e la difesa dell’ambiente marino costiero, in quanto tendenti a preservare beni primari della collettività , richiedono una costante opera di sensibilizzazione e di informazione a favore dell’utenza del mare”





E’ in tale ottica che si inserisce la Giornata della Sicurezza in Mare e Fondali Puliti organizzata dalla Capitaneria di Porto di Torre del Greco e dalla locale Lega Navale in collaborazione con il Comune di Torre del Greco, il Centro Sub di Torre del Greco, l’Istituto Nautico ISISS C. Colombo sez. ITTL, Legambiente Campania, Marevivo e Arcipesca Fisa.







La manifestazione che si svolgerà nella mattinata di venerdì 27 Maggio presso lo storico porto di Torre del Greco, molo di Ponente, a partire dalle ore 10 (i sommozzatori inizieranno prima per favorire la successiva classificazione da parte degli studenti) in aggiunta a tutta una serie di eventi divulgativi e didattico/culturali che coinvolgeranno studenti, operatori istituzionali e dell’associazionismo volontariato del settore marino/ambientale, prevederà la pulizia dello specchio acqueo interno portuale da parte dei sommozzatori del 2° Nucleo Sub del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera e del Centro Sub di Torre delGreco.

Gli stessi rifiuti recuperati e classificati, prima di essere idoneamente smaltiti, verranno rendicontati ed inseriti nella banca dati internazionale – Project Aware – con lo scopo di fornire un valido strumento di supporto a studi scientifici finalizzati a fornire possibili soluzioni all’inquinamento marino dovuto all’abbandono dei rifiuti. (comunicato stampa)

  • Info Salviamo il nostro Mare
  • Ricerca personalizzata