TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 14/05/2020 Bandiere blu, De Mita: "Il mare si conferma un'eccellenza della Campania". Le bandiere blu in Italia

    Ricerca personalizzata








    Bandiera blu

    La bandiera blu è un riconoscimento conferito dalla FEE alle località costiere europee che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto, considerando anche la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici.

    Il vicepresidente della Regione Campania con delega al Turismo, Giuseppe De Mita, esprime la propria soddisfazione per l'assegnazione della Bandiera Blu a dodici spiagge della Campania.

    Il territorio regionale si conferma riferimento per il Sud Italia e tra i primi a livello nazionale dopo Liguria, Toscana e Marche.

    Le località segnalate dalla FEE, l'organizzazione che si occupa di assegnare le Bandiere Blu, si trovano in provincia di Napoli e in provincia di Salerno, con numerose località del Cilento.

    "Le Bandiere blu 2011 - commenta Giuseppe De Mita - confermano un dato importante. Il mare rappresenta un'eccellenza della Campania e uno dei punti di forza dell'offerta turistica regionale”.

    "Va sottolineato che le spiagge insignite del prestigioso riconoscimento si trovano in aree protette, in territori tutelati. Da un lato Positano e Massa Lubrense e dall'altro la vasta area del Cilento, realtà territoriali che si confermano mete sane sotto il profilo della qualità ambientale.

    L'offerta turistica che la Regione Campania dovrà sostenere attraverso gli strumenti di cui dispone non potrà non tener conto di queste indicazioni, di questi riconoscimenti, che rappresentano elementi qualificanti in grado di determinare incrementi di flussi turistici. Inoltre, indicatori di qualità come quello delle Bandiere blu confermano l'opportunità di puntare sul sistema delle eccellenze, che in Campania è particolarmente vario ed interessante, sostenendolo e arricchendolo", conclude De Mita.


    Aumentano le spiagge con Bandiera Blu in Italia, con 12 comuni in più che ottengono il riconoscimento per le acque più pulite e il maggior rispetto dell'ambiente, per un totale di 195 comuni italiani che hanno ottenuto la Bandiera Blu per le proprie spiagge (12 in più rispetto all'anno precedente), con leader la regione Liguria che conta ben 32 spiagge mentre i 195 Comuni italiani premiati, per complessive 407 spiagge, corrispondono a circa il 10% delle spiagge premiate a livello mondiale dalla ONG internazionale FEE, basato sui prelievi delle Arpa, le agenzie ambientali delle Regioni.

    Le dodici nuove Bandiere Blu sono state ottenute dai comuni di

    Gozzano in Piemonte;
    Diano Marina e Sestri Levante in Liguria;
    Montignoso in Toscana;
    Porto Tolle in Veneto;
    Vico Equense in Campania;
    Isole Tremiti e Melendugno in Puglia;
    Rocca Imperiale, Tropea e Siderno in Calabria;
    Alì Terme in Sicilia.

    Fra gli approdi turistici che hanno ottenuto il riconoscimento (75) arrivano quest'anno Cala Cravieu (Celle Ligure, Liguria), Vecchia Darsena Savona (Savona, Liguria), Cala Gavetta (La Maddalena, Sardegna), Marina Porto Azzurro (Porto Azzurro, Toscana), Porto degli Aragonesi (Casamicciola, Ischia, Campania).

    Queste le località premiate con la Bandiera Blu 2020 in Campania:

    Napoli

    – Anacapri – Faro/Punta Carena, Gradola/Grotta Azzurra
    – Piano di Sorrento – Marina di Cassano
    – Sorrento – San Francesco/Marina Grande, Riviera di Massa
    – Massa Lubrense – Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone
    – Vico Equense
    Salerno

    – Centola – Palinuro (Porto/Dune e Saline), Marinella
    – Agropoli – Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova
    – Positano – Spiaggia Grande, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo
    – Ascea – Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea
    – Vibonati – Santa Maria Le Piane, Torre Villammare, Oliveto
    – Pollica – Acciaroli, Pioppi
    – Montecorice – Baia Arena, Spiaggia Capitello, Spiaggia Agnone, San Nicola
    – San Mauro Cilento – Mezzatorre
    – Capaccio – Licinella, Varolato/La Laura/Casina D’Amato, Torre di Paestum/Foce Acqua dei Ranci
    – Ispani – Ortoconte/Capitello
    – Sapri – San Giorgio, Cammarelle
    – Pisciotta – Ficaiola/Torraca/Gabella, Pietracciaio/Fosso della Marina/Marina Acquabianca
    – Casal Velino – Dominella/Torre, Lungomare/Isola
    – Castellabate – Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro







  • Info Salviamo il Nostro Mare
  • Ricerca personalizzata