TuttoTrading.it


22/06/2022 A Torre del Greco anche un topo nel mare come è avvenuto ultimamente in altri comuni come Castellammare, Portici, Torre Annunziata


Ricerca personalizzata






Sul noto social cinese Tik Tok è stato pubblicato un video di Torre del Greco di un topo che galleggiava a mare a pochi passi dai bagnanti.

Questo conferma quello che è una realtà per molte delle spiagge e pezzi di mare dell’area vesuviana, alcune delle quali sono abbandonate, in condizioni disastrose, altre invece per fortuna sono tenute in discreto stato anche grazie alle tante associazioni di volontariato.

Eppure il mare è fonte di vita, di reddito e di lavoro per migliaia di pescatori.

E non serve chiedere alle istituzioni di intervenire perchè è un disastro provocato dai cittadini stessi nelle loro scelte dei politici chiamati a governare e dal disinteresse mostrato.

Bisognerebbe avere a cuore quello che è nostro: il mare, la terra, le strade, le nostre case e il futuro. Serve una svolta del popolo.

Bisogna modificare il nostro modo di pensare e di agire.

Un topo di grosse dimensioni è stato trovato giorni fa sulla battigia di Torre Annunziata. Un altro topo qualche metro più avanti che viene portato via dal mare.

Ma nel mare si trova ormai di tutto: dalla zucca galleggiante alla melma in acqua e ancora plastica e residui di cibo.

Continuano senza sosta gli sversamenti abusivi con foto di ratti ma anche video di imbarcazioni che a largo sversano liquami e lasciano i propri rifiuti a mare dopo una giornata passata al sole.

Mancanza di pulizie degli arenili pubblici e di prezzi altissimi per trascorrere una giornata a mare. Dovrebbe essere il comune a provvedere alla pulizia delle spiagge libere.

Anche a Castellammare si sono visti topi morti sull'arenile in Villa Comunale.

Con un video pubblicato su Fb arriva la testimonianza di una stabiese che ha notato la presenza di carcasse di ratti sull'arenile all'altezza del lungomare.

Si è pnsato ad un intervento di derattizzazione compiuto nei giorni precedenti dal comune, a cui si è aggiunto il maltempo che potrebbe avere trascinato gli animali morti lungo la riva.

Anche a PORTICI: mare agitato e topi al Granatello ma in acqua sono finiti diversi rifiuti probabilmente spiaggiati fra cui un roditore.

Anche qui sono anni che si denunciano le condizioni del mare che bagna la nostra città e bisogna intervenire per eliminare, in via definitiva, tutti gli scarichi che ancora insistono in mare.

Il problema dei rifiuti in mare riguarda tutti i comuni ma solo PORTICI HA CERCATO DI RISOLVERE IN PARTE IL PROBLEMA CON UNO SPAZZAMARE.

  • Info Salviamo il Nostro Mare
  • Ricerca personalizzata