TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


15/01/2021 CONFERENZA STAMPA STAMANE PRESSO IL LICEO "G. DE BOTTIS" DI TORRE DEL GRECO, ALLA PRESENZA DI ESPONENTI DEL MONDO DELLA SCUOLA E DELLE ISTITUZIONI, SI E' PARLATO DI OFFERTA FORMATIVA A PARTIRE DAL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO


Ricerca personalizzata









Una conferenza stampa per presentare le due nuove curvature che caratterizzeranno l'offerta formativa del Liceo classico "G. de Bottis" di Torre del Greco, a partire dal prossimo anno scolastico 2021/2022.

Si è tenuta, questa mattina, nell'aula Magna dello storico istituto di viale Campania - oggi viale Gen.le Carlo Alberto dalla Chiesa - la presentazione alla stampa delle due nuove progettualità che implementeranno il cursus di studi classici.









A moderare i lavori, la Dirigente Scolastica Letizia Spagnuolo alla presenza del Pro Rettore all'innovazione informatica e tecnologica dell'Ateneo L. Vanvitelli, Prof. Luigi Maffei, della Vice Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Loredana Raia, della Presidente dell'Associazione "Ex Alunni", Prof.ssa Carla La Verde e del sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba - nel pieno rispetto dei protocolli e delle misure di contenimento e contrasto alla diffusione epidemiologica da COVID-19.

"Il Liceo de Bottis - ha dichiarato il primo cittadino - con questa ulteriore proposta formativa, oltretutto pioniera nell’area vesuviano-costiera e in Campania, dopo l’indirizzo biomedico, ambisce con ancora maggiore determinazione, ad una centralità nel panorama scolastico regionale e più in generale, ad una preminenza sulla scena culturale, dalla quale questa città non si è mai discostata.

Sono certo che la nuova linfa progettuale saprà interpretare al meglio non soltanto la reale vocazione della nostra terra e della sua storia - cioè l’archeologia e il patrimonio artistico - di cui Torre del Greco è espressione, ma saprà dare anche nuovo impulso e nuovi stimoli a tanti nostri giovani avvicinandoli all’apprendimento ed alla comprensione di quel grande tesoro di conoscenze e di esperienze che è la cultura classica".







  • Info Scuola
  • Ricerca personalizzata