TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 29/06/2011 Annullata la festa dei Quattro Altari per la protesta per il Maresca

    Ricerca personalizzata





    La festa dei Quattro Altari sarà annullata in segno di protesta contro l’indifferenza delle istituzioni al caso dell’ospedale Maresca, questo secondo l’annuncio del sindaco Ciro Borriello, a 48ore dall’inizio ufficiale della manifestazione e  al termine dell’ennesima giornata di protesta per l' ospedale Maresca, dove le attiviste del diritto alla salute pubblica sono pronte a incatenasi all’interno del pronto soccorso per iniziare lo sciopero della fame pur di scongiurare la chiusura del servizio di primo intervento pediatrico, una chiusura fissata per il 10 luglio.





    Il comunicato stampa del 30 giugno 2011 del comune intitolava "Solidarietà per il Maresca: annullata la Festa dei Quattro Altari"







    Con Delibera di Giunta n. 453 del 29 giugno 2011 è stata formalmente revocata l’edizione 2011 della Festa dei Quattro Altari (che avrebbe dovuto tenersi nel prossimo fine settimana, dall’1 al 3 luglio). La decisione è stata adottata per manifestare la piena solidarietà dell’Amministrazione comunale alle azioni di protesta attualmente in corso per impedire la progressiva opera di grave ridimensionamento funzionale dell’Ospedale Maresca.

    Dopo il trasferimento a Boscotrecase dei reparti di Ortopedia e Ginecologia, la situazione è degenerata a seguito del diffondersi della notizia dell’ormai imminente chiusura del Pronto Soccorso e del Pronto Soccorso Pediatrico.

    La giunta comunale ha ritenuto opportuno annullare la Festa dei Quattro Altari: in segno di “solidarietà e partecipazione verso i promotori del Comitato Pro Maresca” e “per dare risalto e amplificazione, attraverso i mass media, all’azione di protesta che l’Amministrazione sta portando avanti”. “Stiamo valutando l’ipotesi di dirottare le risorse ancora non impegnate per la Festa dei Quattro Altari nell’acquisto di macchinari per il Pronto Soccorso Pediatrico - ha precisato il Sindaco Borriello - In questo modo, intendiamo lanciare un ulteriore segnale alle autorità competenti per ribadire che ci batteremo fino allo stremo per tutelare il diritto alla salute dei nostri cittadini”.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata