TuttoTrading.it


26/04/2014 Occupato l'ex-Sementificio di Torre del Greco!

Ricerca personalizzata



Sabato scorso in piazza a Leopardi, era stata annunciata per il 25 aprile, festa della liberazione, un' azione eclatante di occupazione, al grido di "Liberiamoci dall'Austerity...Riprendiamoci la città!!!! al grido di: Iniziamo a fare qualcosa di concreto per la nostra città... Non diamo più fiducia a nessuno per risolvere i nostri problemi, abbiamo capito, ognuno fa i propri interessi o non ha il potere di cambiare nulla di concreto... Autorganizziamoci per ripartire!! Riappropriamoci degli spazi!!!"





E così 50 giovani attivisti della provincia, precari, disoccupati e studenti, attivisti di Reddito per tutti TDG e di Asilo Quarantacinque, hanno liberato una struttura abbandonata dalla speculazione a Torre del Greco per autogestirla a fini sociali.

Si tratta dell' ex-sementificio di via Lava Troia, nei pressi della fermata circumvesuviana di via del Monte, acquistata dal comune nel 2012 (Ciro Borriello) per oltre due milioni di euro e poi abbandonata a sè.







Gli attivisti hanno forzato l' ingresso principale e sono entrati nella struttura, iniziando subito a riprenderla e ripulirla per renderla funzionale, pensando di creare cineforum, teatro, orto sinergico, spazi ludici per bambini, sale per la musica, laboratori artistici e comunicativi, mensa popolare, palestra popolare, progetti in discussione nell' assemblea di autogestione. Si discute anche di autorganizzazione, di precarietà, di ambiente.

Nel pomeriggio le forze dell' ordine hanno provveduto all' identificazione di tutti i presenti, che stanno cercando di dare vita con iniziative dal basso di uno spazio aperto a tutte e tutti, accessibile, antirazzista, antifascista, autorganizzato, sociale.

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata