TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • Arrivano le prime giostrine per i diversamente abili a Torre del Greco, Centinaia di bambini all’Happy Halloween nella villa comunale Salvo D’Acquisto di viale Campania, Ancora un’ accelerata per la costituzione dell’Ato rifiuti. Convocazione per il giorno 11, Da lunedì 3 novembre nuovi interventi e dispositivi di traffico, Accelerata ai lavori di ristrutturazione e completamento della scuola Enrico De Nicola, Festa dell’unità nazionale e delle forze armate, Scoperta al cimitero una lapide per i marittimi scomparsi

    Ricerca personalizzata



    03/11/2014 Arrivano le prime giostrine per i diversamente abili a Torre del Greco

    La prima giostrina per disabili è stata installata al parco D’Acquisto, poi sarà la volta delle tre altre aree verdi. altre tre grandi aree verdi cittadine.
    Giostrine per i bambini diversamente abili costretti sulla sedia a rotelle. La prima è stata sistemata nei giorni scorsi al parco Salvo D’Acquisto, dove l’altalena per portatori di handicap è stata posizionata nell’area giochi situata in uno specifico angolo all’interno della villa comunale, sono quattro in tutto le altalene per portatori di handicap acquistate nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale e a giorni sarà completata l’installazione a villa Macrina, dove sono in corso i lavori per la messa in sicurezza dopo la sistemazione dello specifico tappeto anticadutePer il parco Loffredo-Bottazzi si aspetterà qualche settimana in più in maniera da fare sistemare l’altalena, di concerto con il dirigente al Verde pubblico Massimo Santoro, solo dopo una più complessiva opera di riqualificazione dell’intera struttura di via Marconi.





    03/11/2014 Centinaia di bambini all’Happy Halloween nella villa comunale Salvo D’Acquisto di viale Campania

    Centinaia di bambini prima alla villa comunale Salvo D’Acquisto e poi in giro per i negozi del quartiere Sant’Antonio per il classico “dolcetto o scherzetto”. Successo per l’Happy Halloween promosso dall’agenzia di animazione All party con l’adesione dell’amministrazione comunale con tanti ragazzini e adulti ieri sera che venerdì 31 ottobre, si sono riversati nella struttura pubblica di viale Campania dove animatori travestiti da streghe, fantasmi e trampolieri hanno fatto trascorrere qualche ora di divertimento ai presenti.
    In via Nazionale i bambini mascherati, insieme agli animatori, hanno “invaso” i negozi per recuperare leccornie varie







    03/11/2014 Ancora un’ accelerata per la costituzione dell’Ato rifiuti. Convocazione per il giorno 11

    Nuova accelerata in merito alla costituzione dell’Ato rifiuti per le altre 58 città chiamate a fare parte dell’ente d’ambito che dal primo gennaio 2015 dovrà occuparsi della gestione della raccolta e dello smaltimento della spazzatura, dopo la lettera inviata lo scorso 13 ottobre con la quale Ciro Borriello aveva provato a fugare le residue perplessità di quegli enti che ancora non hanno provveduto a sottoscrivere la convenzione, indispensabile punto di partenza dell’Ato 3 dei Alla firma mancano ancora i Comuni di Agerola, Boscotrecase, Brusciano, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Casola di Napoli, Castello di Cisterna, Cicciano, Cimitile, Lettere, Liveri, Mariglianella, Massa di Somma, Massalubrense, Meta di Sorrento, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Piano di Sorrento, Pimonte, Pomigliano d’Arco, Pompei, Portici, Roccarainola, San Gennaro Vesuviano, San Paolo Belsito, San Vitaliano, Santa Maria la Carità, Sant’Agnello, Saviano, Scisciano, Sorrento, Terzigno, Vico Equense e Visciano.

    Con la costituzione dell’Ato 3, non avrebbe più il ‘peso’ di Napoli, con i suoi tanti abitanti e la disabitudine di molti a fare la differenziata ed è una convinzione diffusa tra i sindaci che si andrà in contro a un servizio più efficace ed economico e soprattutto meglio organizzato.

    03/11/2014 Da lunedì 3 novembre nuovi interventi e dispositivi di traffico

    Dopo la riapertura al traffico veicolare di via Diego Colamarino, si pensa di proseguire gli interventi di riqualificazione lungo le strade del centro cittadino e arrivare comunque alla chiusura dei cantieri entro la fine del 2015. Nell’immediato, da lunedì partiranno i lavori nel tratto che dalla zona successiva alla villa comunale di corso Vittorio Emanuele conduce a via Colamarino.

    Chiusura, dunque, del piccolo tratto stradale ed il ritorno a via Roma del senso di marcia direzione Torre Annunziata-Napoli.

    Si sta pensando di intervenire in piazza Luigi Palomba, nel tratto a ridosso dell’edicola, per occupare una o al massimo due corsie, senza così arrecare particolari disagi ai negozianti e più in generale alla viabilità.

    Dal civico 189 porta al civico 3 di via Colamarino, questi i dispositivi di traffico imposti dall’ordinanza firmata dal comandante Visone e che entreranno in funzione da lunedì 3: divieto di transito e di sosta su entrambe le carreggiate dell’area interessata; senso unico di marcia in via Colamarino con precedenza nell’immissione in piazza Santa Croce; senso unico di marcia monte-valle nella rampa Madonna delle Grazie con relativo divieto di sosta; senso unico in via Roma dall’intersezione con via Salvator Noto e l’intersezione con via Vittorio Veneto. Va da se che sarà chiusa al traffico anche via Madonna del Principio.
    Corso Avezzana: si punta a chiudere il cantiere entro la metà del mese di novembre.

    03/11/2014 Accelerata ai lavori di ristrutturazione e completamento della scuola Enrico De Nicola

    Accelerata ai lavori di ristrutturazione e completamento della scuola Enrico De Nicola con l’ obiettivo dichiarato di chiudere il cantiere entro la fine del 2015, in maniera da fare rientrare le spese per l’ammodernamento dell’istituto di corso Vittorio Emanuele (pari a quasi sei milioni di euro) tra i progetti finanziati con il programma di interventi Più Europa, che ha stanziato per la città di Torre del Greco oltre 30 milioni.

    31/10/2014 Festa dell’unità nazionale e delle forze armate

    Una serie di ricorrenze e manifestazioni in programma per l’intera giornata di martedì che si aprono alle 8.30 nella parrocchia di Santa Maria del Popolo con la deposizione di corone di alloro al monumento in onore delle vittime civili della seconda guerra mondiale. Alle 9 alla casa del combattente nella villa comunale di corso Vittorio Emanuele cerimonia dell’alzabandiera a cui seguirà (alle 9.30) alla basilica di Santa Croce la deposizione di corone di alloro presso l’altare votivo in onore dei caduti della guerra del 1915-1918.

    Un corteo percorrerà poi via Comizi, via Fontana, corso Garibaldi per arrivare alla banchina di levante del Porto dove, alle 10.30, è previsto un rito religioso con la deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti del mare, a cui seguirà il lancio di una corona di alloro nel bacino portuale.

    Si torna in villa comunale dove alle 11.30 è prevista la deposizione di corone di alloro al monumento dei caduti con relativa commemorazione della festa dell’unità nazionale e delle forze armate. Ultimo momento della mattinata, alla casa del combattente, la deposizione di corone di alloro e la cerimonia dell’ammainabandiera. Nel pomeriggio infine due concerti bandistici: il primo nella villa comunale di corso Vittorio Emanuele (ore 17), il secondo alla villa Salvo d’Acquisto

    31/10/2014 Scoperta al cimitero una lapide per i marittimi scomparsi

    Una lapide per ricordare i lavoratori del mare scomparsi. È quella scoperta questa mattina all’interno del cimitero di Torre del Greco nel corso di una cerimonia pubblica, realizzata dall’associazione “Amici del mare.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata