TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 25/11/2015 Da domani via al montaggio delle luminarie a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata





    Accordo con la basilica di Santa Croce per accendere le luminarie prima della processione dell' Immacolata, contrariamente alle usanze con la preparazione delle luminarie dopo la processione dell' Immacolata.





    L' amministrazione comunale ha voluto venire incontro alle istanze delle associazioni dei commercianti, che per quest’anno hanno chiesto che le strade cittadine venissero illuminate prima dell’8 dicembre. Stando a quanto appurato dagli uffici preposti, di concerto con la ditta incaricata, il montaggio delle luminarie si concluderà entro dieci giorni.







    Questo il comunicato stampa

    Intesa amministrazione-Santa Croce per accendere le luci prima dell’8 dicembre

    Inizierà domani, giovedì 26 novembre, il montaggio delle luminarie natalizie. Una rivoluzione rispetto alle abitudini, visto che le luci di Natale sono sempre state sistemate nel centro cittadino dopo la processione dell’Immacolata: stavolta invece l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello ha voluto venire incontro alle istanze delle associazioni dei commercianti, che per quest’anno hanno chiesto che le strade cittadine venissero illuminate prima dell’8 dicembre. Stando a quanto appurato dagli uffici preposti, di concerto con la ditta incaricata, il montaggio delle luminarie si concluderà entro dieci giorni.

    A seguire le procedure è l’assessore ai Lavori pubblici, Luigi Mele, che sottolinea con orgoglio un altro primato dell’amministrazione comunale: “Per la prima volta – fa presente Mele – sono stati spesi soltanto 65mila euro finalizzati però all’acquisto, e non come avveniva in passato al noleggio, delle luminarie. Questo ci permetterà nei prossimi anni di poter avere una maggiore disponibilità e coprire quante più strade possibili, senza limitarci a un numero ridotto di arterie”.

    “La ditta che si è aggiudicata l’appalto – prosegue l’esponente della giunta Borriello – ha presentato un progetto che prevede luminarie di tipo moderno a led, di varia tipologia e forma, per le strade principali, mentre per le altre zone ha proposto la classica ‘pioggerellina’”.

    Importante per avviare il montaggio delle luminarie è risultato l’incontro, svoltosi nei giorni scorsi, tra lo stesso Mele e il parroco della basilica di Santa Croce, don Giosuè Lombardo: “Che si è mostrato entusiasta – evidenzia l’assessore ai Lavori pubblici – dell’idea di illuminare le strade cittadine prima della processione dell’Immacolata. Proprio con don Giosuè e con le forze dell’ordine preposte alla pubblica sicurezza abbiamo concordato che il montaggio delle luminarie nelle strade attraversate dalla processione dell’8 dicembre avverrà a un’altezza minima di 5,5 metri, in modo da permettere il passaggio del carro e non creare eccessivi disagi ai diversi portantini”.

    Queste le strade interessate dal montaggio delle luminarie: piazza Santa Croce (installazione di un albero di Natale alto 12 metri); via Comizi (otto addobbi con sfere di diverso diametro); via Salvator Noto (tredici addobbi raffiguranti fiocchi di neve); via Roma (venti addobbi “scie di luci”); via Diego Colamarino, corso Vittorio Emanuele, via Beato Vincenzo Romano e Corso Umberto, via Nazionale, via Purgatorio e via Vittorio Veneto e piazza Luigi Palomba (filari di varie tipologie); rotonda del casello autostradale (albero natalizio).

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata