TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 17/11/2015 Garanzia Giovani: arrivano al Comune 93 ragazzi

    Ricerca personalizzata





    93 giovani- tra palazzo Baronale, palazzo La Salle e uffici dislocati grazie a “Garanzia Giovani”, il progetto rivolto ai cosiddetti Neet, soggetti di età compresa tra i 16 e i 29 anni che non hanno in corso alcun tipo di attività lavorativa.





    Un progetto che ha permesso a Torre del Greco di essere tra i primi Comuni a interessarsi dell’istituzione di appositi tirocini presso i propri uffici, tirocini rivolti a ragazzi che percepiranno 500 euro mensili per sei mesi.

    I ragazzi giunti al Comune sono stati suddivisi: fra i vari settori.

    Previsti altri bandi a favore di altri trenta tirocinanti







    Questo il cominicato stampa

    E a breve l’ente farà partire altri bandi a favore di altri trenta tirocinanti

    Ventata di giovinezza negli uffici comunali. È quella portata dai 93 ragazzi giunti tra palazzo Baronale, palazzo La Salle e uffici dislocati grazie a “Garanzia Giovani”, il progetto rivolto ai cosiddetti Neet, soggetti di età compresa tra i 16 e i 29 anni che non hanno in corso alcun tipo di attività lavorativa e allo stesso tempo non stanno seguendo nessun corso di studio.

    Un progetto seguito dal primo momento della sua nascita dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello che, grazie all’interessamento dell’assessore con delega alle Politiche del lavoro e alla formazione Anita Di Donna, ha permesso a Torre del Greco di essere tra i primi Comuni a interessarsi dell’istituzione di appositi tirocini presso i propri uffici, tirocini rivolti a ragazzi che percepiranno 500 euro mensili per sei mesi (soldi legati a specifici fondi europei e che verranno erogati agli aventi diritto direttamente dall’Inps).

    I ragazzi giunti al Comune sono stati così suddivisi: 19 (dei quali tre archivisti, tre sociologi, un geometra, nove assistenti sociali e tre amministrativi) sono stati collocati al primo settore; 16 (un geometra, due contabili e tredici amministrativi) al secondo; sette (un assistente sociale e sei amministrativi) al terzo settore; cinque (tre contabili e due amministrativi) al quarto settore; quattro (tutti amministrativi) al quinto; un amministrativa al sesto; 14 (tre geometri, quattro manutentori informatici, un ingegnere, due elettricisti, un idraulico e tre amministrativi) al settimo; undici (quattro geometri, due ingegneri e cinque amministrativi) all’ottavo; quattro amministrativi alla polizia municipale; due amministrativi all’ufficio di gabinetto del sindaco.

    “Il primo impatto – fa sapere l’assessore Di Donna – è stato ovviamente un po’ complicato, ma già adesso le cose vanno decisamente meglio. Si tratta di una grande rivoluzione, che per sei mesi mette a disposizione forze fresche a diversi uffici comunali”.

    Forze fresche che presto potrebbero essere ulteriormente ampliate: “Infatti – fa presente ancora l’esponente dell’esecutivo guidato da Ciro Borriello – il nostro ente può accogliere fino a 120 tirocinanti. Questo ci permetterà a breve di varare altri progetti per dare un’opportunità a quasi altri trenta giovani. Un’occasione che ancora una volta non ci vogliamo lasciare sfuggire, anche per dare una possibilità a diversi ragazzi.

    Opportunità che abbiamo consigliato anche alle scuole del nostro territorio, oltre che ai privati, istituto scolastici che a breve vedranno partire i singoli progetti presentati anche grazie al nostro interessamento”.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata