TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 02/03/2016 Incontro con le realtà produttive in vista della redazione del piano urbanistico comunale

    Ricerca personalizzata






    Nasce l’Urban center, uno sportello dedicato agli imprenditori e più in generale ai cittadini che intendano avanzare richieste o chiedere chiarimenti in merito al Puc, il piano urbanistico comunale, come è emerso ieri ieri nel corso di un incontro promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello, su iniziativa dell’assessore all’Urbanistica Luigi Mele, incontro che, grazie anche al lavoro svolto dalla segreteria del primo cittadino e dal capo di gabinetto del sindaco Alessandra Tabernacolo, ha visto la partecipazione di numerosi operatori dei settori economico-produttivi cittadini: erano infatti rappresentanti albergatori, ristoratori, operatori della cantieristica e dei preziosi, i florovivaisti e diverse altre categorie.






    Questo è il comunicato stampa:

    Nasce l’Urban center, uno sportello dedicato agli imprenditori e più in generale ai cittadini che intendano avanzare richieste o chiedere chiarimenti in merito al Puc, il piano urbanistico comunale. È la novità più importante emersa ieri, martedì 1 marzo, nel corso di un incontro promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello, su iniziativa dell’assessore all’Urbanistica Luigi Mele. Un incontro che, grazie anche al lavoro svolto dalla segreteria del primo cittadino e dal capo di gabinetto del sindaco Alessandra Tabernacolo, ha visto la partecipazione di numerosi operatori dei settori economico-produttivi cittadini: erano infatti rappresentanti albergatori, ristoratori, operatori della cantieristica e dei preziosi, i florovivaisti e diverse altre categorie.







    Sul tavolo di discussione il sindaco ha posto le linee-guida che l’amministrazione ha tracciato in vista dell’approvazione del Puc (linee-guida realizzate dalla prima giunta Borriello e approvate con i poteri del consiglio comunale dal commissario prefettizio Manzo). Un documento che, come ha inteso ricordare il primo cittadino, “è consultabile da tutti attraverso il sito internet del Comune (www.comune.torredelgreco.na.it) e che rappresenta solo la base di partenza della nostra discussione verso l’approvazione del piano urbanistico, che noi speriamo di poter licenziare entro la fine dell’anno”.

    Un piano che comunque punta a essere la sintesi di tutte le richieste avanzate dalle parti interessate: “Ovviamente – ha affermato il sindaco – sarà possibile prendere in considerazione solo le proposte pertinenti, tenendo conto che il nostro territorio è già interessato da una serie di vincoli di natura urbanistica derivante da leggi nazionali e regionali”.

    Anche per questo all’incontro di ieri seguiranno altre verifiche, con l’opportunità – se sarà ritenuto necessario – di convocare opportuni tavoli monotematici per specifiche classi imprenditoriali. “Abbiamo inteso adottare – ha specificato l’assessore all’Urbanistica, Luigi Mele – la cosiddetta ‘urbanistica concordata’, attraverso una consultazione quanto più aperta possibile”. Non a caso, come è stato annunciato sempre nel corso dell’incontro, a giorni – sempre sul sito internet del Comune – saranno disponibili specifiche schede che, una volta compilate, consentiranno a ogni cittadino che voglia portare proposte in merito al Puc, di poter dialogare con l’amministrazione: “L’assessorato all’Urbanistica – conclude Mele – è disponibile da subito, sulla scorta di quanto ci siamo detti, a intrattenere un dialogo costante con la città, alla ricerca di una proposta quanto più condivisa e soprattutto quanto più confacente alle esigenze delle realtà produttive”.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata