TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 11/04/2016 Torre in coro, debutto alla manifestazione "La piazza incantata" a Napoli per i ragazzi selezionati grazie al progetto

    Ricerca personalizzata






    Eccellente debutto per i ragazzi di “Torre in coro”, progetto promosso dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ciro Borriello e voluto dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Romina Stilo. Sabato gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado degli istituti cittadini selezionati dall’associazione MusiClass e diretti da Annarita Scognamiglio, hanno preso parte a “La piazza incantata”, il grande concerto polifonico tenutosi a piazza del Plebiscito a Napoli e che ha visto protagonisti quasi tredicimila studenti provenienti da tutta Italia: “Per Torre del Greco – afferma l’Assessore Stilo – è stato un importante traguardo, che dimostra la bontà del progetto nato sulla scorta dei riscontri registrati l’anno scorso con Torre all’opera. Come quarta città della Campania abbiamo dato il nostro contributo a questo evento straordinario, che con caparbietà ribadisce la volontà a dire no alla superficialità e all'ignoranza e sì alla cultura e alla grande musica. Un momento per affermare a gran voce che la nostra scuola è viva e forte e tiene alla cultura e alla musica, come ha affermato il Ministro Stefania Giannini che è stata la prima a mettere per iscritto che la pratica e la cultura musicale entrano nella scuola per tutti gli studenti, a cominciare da infanzia e primaria”.





    A Napoli i ragazzi di “Torre in coro” hanno partecipato alle prove della mattina e alla manifestazione del pomeriggio con grande entusiasmo, colorando insieme agli altri 360 cori giunti da 17 regioni l’intera piazza napoletana, alla presenza tra gli altri del Ministro per l’Istruzione Stefania Giannini e del Presidente del “Comitato nazionale per l’Apprendimento pratico della musica” Luigi Berlinguer. L’obiettivo principale dell’iniziativa era “l’approvazione della legge che punta a dare alla musica dignità curricolare nelle scuole, alla stregua di tutte le altre materie”. La performance si è aperta con la Fanfara del Decimo Reggimento dei Carabinieri, che ha suonato l’inno nazionale. Il primo brano eseguito dai giovani coristi è stato invece il “Te Deum”, grazie all’accompagnamento dell’orchestra del Conservatorio di San Pietro a Majella. Molto apprezzati poi Michelle dei Beatles e “I’ te vurria vasà” di Vincenzo Russo ed Eduardo Di Capua.







    “Torre in coro” prosegue la sua attività, che oltre ad avere come obiettivo la “costituzione di una corale – come si legge nel progetto approvato dall’Esecutivo cittadino – previo approccio e conoscenza della musica classica e della tradizione musicale italiana da parte delle giovani generazioni” punta in particolare a favorire “socializzazione e condivisione di percorsi di apprendimento e di esperienze culturali e formative”.

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata