TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 30/05/2016 Venerdì 3 giugno l’iniziativa “Bimbi sicuri”. Alla tensostruttura La Salle si insegnano le manovre in caso di emergenza

    Ricerca personalizzata






    Prevenire incidenti ai bambini nell’età pediatrica (fino a un anno) e nella pubertà, insegnando ai genitori e agli altri adulti che normalmente frequentano i piccoli (compresi insegnati e dirigenti scolastici) le principali manovre per intervenire in caso di emergenza. È lo scopo di “Bimbi sicuri”, l’iniziativa in programma venerdì 3 giugno nella tensostruttura La Salle, che gode del patrocinio dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Ciro Borriello grazie all’interessamento del consigliere comunale delegato allo Sport Vittorio De Carlo. Il corso, in programma dalle ore 16 alle 19, è promosso dall’associazione “Gli angeli del sorriso”, presieduta da Teresa Natale, e prevede anche una fase pratica eseguita con l’ausilio di appositi manichini, grazie alle lezioni tenute dal formatore nazionale Cornelio Scaldone. Il tutto è stato reso possibile dall’interessamento dell’istruttore di zona, Filippo Marrazzo.





    “Non abbiamo – spiegano i promotori dell’iniziativa – la presunzione di riuscire ad insegnare a un genitore come proteggere il proprio bambino, bensì intendiamo evidenziare problemi come il soffocamento, la sindrome della morte improvvisa del lattante, i traumi e l’annegamento”.







    Gli istruttori del centro di alta formazione “Gli angeli del sorriso”, regolarmente abilitati dalla Regione Campania, vengono formati dalla società “Salvamento Academy”, presso la cui sede vengono effettuati anche corsi di operatore BLS-D, addetto primo soccorso aziendale e gestione delle vie aeree. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.salvamentoacademy.it.

    “Il nostro intento – spiegano ancora i promotori dell’iniziativa del 3 giugno – è quello di fornire semplici informazioni su elementi di base che possono fare la differenza, accendendo i riflettori sull’importanza della prevenzione. Ci sono tanti piccoli accorgimenti, magari spesso ignorati, che possono prevenire gravi incidenti e quindi salvare vite umane”.

    L’ultimo monito: “Nonostante tutte le attenzioni che bravi genitori, nonni, maestri e babysitter possono dare al bambino, è importante ricordare che gli incidenti possono comunque verificarsi: in questi casi è fondamentale essere in grado di agire, intervenendo adeguatamente con consapevolezza e tempestività”.

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata