TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker
  • 18/10/2016 Litoranea e il waterfront La Scala-Ponte di Gavino: Concorsi di idee per riqualificazione  

    Ricerca personalizzata




    Concorsi di idee per la riqualificazione urbana e ambientale di alcuni siti di Torre del Greco: è partita nei locali dell’ex Palestra Gil la fase di esposizione al pubblico. Fino al prossimo 28 ottobre, nei locali della struttura di via Vittorio Veneto, è infatti in programma la fase relativa alla consultazione, aperta alla cittadinanza, delle proposte metodologiche selezionate nei mesi scorsi nell’ambito dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Ciro Borriello su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica, Luigi Mele.

    Dopo la premiazione relativo al primo tema (area circostante lo stadio Liguori e il parco Loffredo), stavolta - come ricorda un apposito manifesto firmato dal Primo Cittadino e dall’Assessore - tornano in vetrina all’ex Palestra Gil le idee legate alla riqualificazione urbana ed ambientale della Litoranea di Torre del Greco e al waterfront compreso tra località “La Scala” e “Ponte di Gavino”.

    “Anche in questa circostanza, come avvenuto lo scorso mese di luglio – afferma l’Assessore Mele – promuoviamo un momento di confronto con i cittadini e in particolare con gli operatori e gli imprenditori a vario titolo interessati, al fine di valutare insieme le proposte che si ritengono migliori per lo sviluppo complessivo della città. Sulla scorta dei suggerimenti che ci verranno formulati in questi giorni, valuteremo insieme la bontà delle idee, che resteranno un punto di riferimento quando avremo a disposizione risorse idonee da investire in determinate progettualità”.

    “Pensiamo che con la partecipazione diretta della gente alle idee programmatiche dell’Amministrazione – gli fa eco il Sindaco Ciro Borriello – il cittadino sia ancora più portato a salvaguardare il bene comune. Una prerogativa questa che accomuna la stragrande maggioranza dei torresi, che ad esempio stanno mostrando grande attenzione alla tutela dei beni realizzati con i recenti lavori del programma Più Europa”.

    L’esposizione delle idee e la possibilità per la cittadinanza di consultare le proposte metodologiche selezionate – che avverrà attraverso un questionario – è consentita tutti i giorni dal 18 al 28 ottobre dalle 9.30 alle 13 e nei giorni 20, 25 e 27 ottobre anche il pomeriggio dalle 16 alle 19 con ingresso gratuito. Assunti i pareri dei visitatori, la commissione incaricata si riserverà di stilare un’apposita graduatoria per premiare le idee ritenute più valide.(comunicato stampa)

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata