TuttoTrading.it
Nascosto Image Banner 468 x 60



 Questo sito
  • Home
  • Mappa sito
  • Contatti
  • Scambia link
  • Vota Sito
  • Collabora
  • Pagina Pref.
  • Segnala Sito
  • Disclaimer

     Ec. Finanza
  • TuttoBanche
  • BorsaNews
  • BorsaQuote
  • BorsaGrafici
  • T. Economia
  • TraderNews
  • TraderArch.
  • Tradingonline
  • T. Dividendi
  • Gloss. Fin.
  • Glossario
  • ContoArancio

     Mondo Scuola
  • TuttoScuola
  • La Terra
  • Miss. Salute
  • Salute/Ben.
  • Adolescenza
  • Emergenze
  • T. Sondaggi
  • RaccoltaDiff.

     Mondo Internet
  • TuttoWeb
  • T. Download
  • T. Sicurezza
  • Gl.Sicurezza
  • Emigrazione
  • Quotidiani
  • TuttoMotori
  • T.Ricerche
  • T.Shopping
  • Racc.Diff.
  • Prev.meteo

     Mondo e Problemi
  • Mondo/Probl.
  • I Temi
  • Grandi Temi
  • Archivio Temi
  • T.Emergenze
  • T.Racc.Diff.

     Mondo Partenopeo
  • TuttoNapoli
  • TorreGreco
  • TuttoItalia
  • RaccoltaDiff.



    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 17/11/2016 Ex Sementificio: sarà trasformato in un moderno edificio scolastico

    Ricerca personalizzata






    Era una delle promesse fatte durante la campagna elettorale del 2014 e adesso arriva una nuova, importante svolta. L’ex Sementificio di via Lava Troia di proprietà del Comune diventerà un moderno edificio scolastico. Nel corso della seduta di giunta di mercoledì 16 novembre, il Sindaco e gli Assessori hanno infatti adottato una delibera di proposta al Consiglio Comunale per l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione dell’immobile.



    L’importo previsto per tale intervento è di poco superiore ai 7,1 milioni di euro: “Si tratta – spiega il Sindaco Ciro Borriello – di un passo importantissimo, in linea con il programma di governo presentato dalla mia Amministrazione all’atto del nostro insediamento. Quella struttura ha enormi potenzialità, che è giusto sfruttare per dare un’ulteriore possibilità agli studenti della nostra città ma anche a quelli dei comuni a noi vicini”.



    Con la delibera licenziata dalla Giunta si avvia “il procedimento di adozione di variante urbanistica al vigente Piano regolatore generale per l’area interessata dal progetto” e si prende atto che “in conseguenza dell’approvazione da parte del Consiglio Comunale del progetto, si dovrà provvedere alla trasmissione dello stesso alla Città Metropolitana di Napoli per l’acquisizione del previsto parere”. Ora il deliberato andrà all’attenzione della competente Commissione Consiliare prima che venga sottoposto al voto dell’Assise.

    Il progetto di fattibilità tecnica ed economica è stato presentato dall’architetto Giovanni D’Amore ed è corredato da indagini geologiche e geognostiche curate dalla geologa Claudia Sacco. In maniera preliminare l’Ente ha anche accertato “la conformità – si legge nell’atto deliberativo adottato dall’Esecutivo – della variante a leggi e regolamenti e agli strumenti urbanistici e territoriali sovraordinati” e “l’esistenza dei presupposti di esclusione del processo Vas (valutazione ambientale strategica), in quanto la variante proposta è relativa all’uso di un’area di rilevanza locale, che non produce impatti significativi sull’ambiente e non comporta variazioni al sistema delle tutela ambientali”.

    “L’obiettivo – conclude il Sindaco Borriello – niente affatto utopistico, è di arrivare all’inaugurazione di questa nuova scuola entro la fine del mandato dell’Amministrazione Comunale. Ideale completamento di un iter che ci ha visti impegnati dai primi giorni del nostro arrivo a Palazzo Baronale”.(comunicato stampa)

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata