TuttoTrading.it


02/04/2019 Torre del Greco. 14 arresti compresi due consiglieri per associazione a delinquere

Ricerca personalizzata






Sono state arrestate ben 14 persone per associazione a delinquere finalizzata al voto di  scambio elettorale, attentati contro i diritti politici del cittadino, rivelazione e utilizzazione di segreti di ufficio, favoreggiamento, detenzione illegale di armi comuni e da guerra.





Scoperta l’esistenza di un sodalizio criminale attivo a Torre del Greco che si è messo in evidenza durante le ultime elezioni grazie a promesse di lavoro e benefici di vario genere con acquisto di voti in cambio di somme tra i 20 e i 35 euro, o di generi alimentari, o promettendo posti di lavoro previsti da un progetto regionale.

Si è scoperto che era prevista l’assunzione nella ditta di nettezza urbana del Comune che ha permesso a 5 persone di essere assunte prima a tempo determinato e poi con un contratto a tempo indeterminato nella nettezza urbana.







Tra le persone arrestate ci sarebbe un altro consigliere comunale accusato di favoreggiamento e rivelazioni di segreto d’ufficio in quanto avrebbe informato alcune persone coinvolte nella compravendita dei voti all’esterno del seggio, dell’arrivo imminente delle forze dell’ordine.

I due consiglieri interessati sarebbero Sergio Abilitato e Ciro Piccirillo.

  • Info Torre del Greco
  • Ricerca personalizzata