TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 20/04/2020 E' morto l' imprenditore in pensione Alberto Guida di 76 anni, presidente della Pro Loco Turris Mare Vesuvio

    Ricerca personalizzata












    E' morto l' imprenditore in pensione Alberto Guida di 76 anni, presidente della Pro Loco Turris Mare Vesuvio, promotore del Trofeo Ciclistico Tobia Polese-Cronoscalatore al Vesuvio svoltosi a Torre del Greco negli ultimi otto anni.

    Non è morto per coronavirus ma per arresto cardiaco, soffrendo di problemi al cuore.  

    Da anni combatteva per il rilancio turistico della città corallina, organizzando diverse iniziative, aveva realizzato un progetto che, creando un percorso tra Vesuvio e area marittima, potesse dare uno slancio al turismo, progetto mai accolto dalle amministrazioni.







    E' stato l’ideatore della Cronoscalata al Vesuvio, il torneo in bici per scalare le pendici del vulcano.

    Per il Coronavirus aveva proposto di individuare i positivi  per curarli ed evitare ulteriori contagi e decessi sfruttando la struttura ospedaliera che non è utilizzata come dovrebbe.

    Sarebbe opportuno anche igienizzare il paese con mezzi dovuti, non solo innaffiare.

    I soci della Pro Loco torrese lo ricordano così: “Una persona di grandi valori umani, di una tenacia e di una combattività unica per il bene della sua amata città, Torre del Greco.

    Sappiamo bene quanto teneva alla nostra Associazione, ed è lui che ci darà sempre la forza da lassù.


    Ricerca personalizzata



    In onore della sua memoria, porteremo avanti quelli che erano i suoi propositi futuri.

    Sperava tanto che finisse presto questo periodo angosciante che stiamo vivendo per riprendere tutti i progetti che erano in programma.

    Non dimenticheremo mai la gioia nei suoi occhi a tutti i nostri eventi.

    Siamo vicini ai figli e ai suoi cari e ci stringiamo a loro in un forte abbraccio”.







  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata