TuttoTrading.it

Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO


30/12/2020 INAUGURATA STAMATTINA L'ASCENSORE SITA NELLA VILLA COMUNALE "CIARAVOLO" DI CORSO VITTORIO EMANUELE, CON UNA CERIMONIA PRESIEDUTA DAL SINDACO PALOMBA


Ricerca personalizzata










Inaugurata e messa in funzione, questa mattina, l’ascensore nella villa comunale “Ciaravolo” di Corso Vittorio Emanuele.

L’evento, svoltosi nel pieno rispetto della normativa anti COVID di contenimento e contrasto alla diffusione epidemiologica del virus – ha visto la partecipazione oltre che della squadra tecnica comunale, anche del sindaco Giovanni Palomba e del Dirigente al VII Settore, Giuseppe D’angelo.

Dopo un momento cerimoniale, che ha visto l’intervento del parroco della Parrocchia di S. Maria del Principio, Don Luigi Magliulo, il primo cittadino ha proceduto al taglio del nastro ed ha effettuato una visita all’intero impianto -da oggi ripristinato alla fruizione dei cittadini – in particolare anziani e diversamente abili.

L’ascensore funzionerà nelle ore principali della giornata e sarà quotidianamente vigilato da un presidio di guardie di sicurezza privata.

“Finalmente – le parole del sindaco Palomba – questa mattina, siamo riusciti a riconsegnare alla città ed ai cittadini un’altra opera pubblica che resta a servizio della comunità.

Dopo diverse traversie burocratiche e tecniche l’ascensore in villa comunale, oggi, è una realtà che consentirà a tanti torresi uno spostamento più agevole e comodo da un quartiere all’altro di Torre.

Il mio ringraziamento al Dirigente D’Angelo e a quanti hanno lavorato all’attivazione dell’impianto”.







30/12/2019 Auguri e propositi per il 2020 per la città di Torre del Greco. Riqualificazione a Torre del Greco (Gaetano Frulio e Luisa Liguoro)



Nell'auguravi felici festività e buon anno nuovo, io e l'amico Gaetano Frulio abbiamo voluto comunicare agli amici conoscenti e simpatizzanti gli obiettivi a cui stiamo lavorando e che ci proponiamo di raggiungere nel corso del prossimo anno.

Abbiamo voluto partire dal mondo a noi più caro quello della pubblica istruzione e precisamente dai plessi scolastici dove quotidianamente migliaia dei nostri bambini e ragazzi trascorrono parte della propria giornata e noi ovviamente vogliamo che lo facciano in sicurezza e potendo usufruire di tutti i servizi di cui possono disporre.

Infatti, in seguito agli incontri avuti con i dirigenti scolatici ed i sopralluoghi nei plessi cittadini, l'assessorato diretto dallo scorso mese di settembre dall'Architetto Elvira Novella Ventimiglia ha messo in campo una serie di interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria, nonché un'articolata programmazione per i lavori di risistemazione dei manufatti scolastici di proprietà comunale da aversi nel corso del prossimo anno.

Abbiamo inoltre provveduto a far approvare dal Consiglio Comunale un ordine del giorno teso a rendere finalmente più accessibili e più sicure, agli accompagnatori degli alunni, l'entrata e l'uscita con gli automezzi nel plesso scolastico dell’Isituto Comprensivo “Don Milani”di Via Montedoro.

Strettamente connesso con il mondo della scuola è quello delle aree pubbliche, verdi e non, che pure tanto care sono ai nostri bimbi, ai nostri giovani ed anche a chi vive la città quotidianamente.

Anche questo ha ricevuto le nostre doverose attenzioni e quindi si è già dato il via ad una serie di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria dei Parchi giochi e dell’arredo urbano; il progetto prevede una serie di importanti interventi di manutenzione e riqualificazione, sia dei complessi di giostre che dell’arredo urbano dei Parchi.

Nello specifico, mediante alcuni Accordi quadro con Ordinativi di esecuzione già assegnati all’impresa aggiudicataria e quindi già in corso di realizzazione, sono e saranno eseguiti lavori di restyling completo nell'AREA GIOCHI DI VIA CALASTRO, come ad esempio la sostituzione delle mattonelle antri trauma con dei tappetini antitrauma, la messa in sicurezza delle giostre esistenti, la sostituzione delle vecchie alberature secche con le palme, la sistemazione del grigliato salva prato, la realizzazione nuovo grigliato con prato per percorso fitness e la posa in opera di nuove altalene.









Per PARCO LOFFREDO verranno invece realizzate panchine in legno e metallo, tavoli con sedute per area pic-nic, fontanine artistiche in ghisa, sostituzione attrezzatura ginnica esterna, nuova segnaletica, rifacimento pavimentazione area fitness con grigliato e prato, pulizia e potatura alberature esistenti.

In VILLA SALVO D'ACQUISTO sarà finalmente sistemato l'impianto ricircolo acque laghetto, il blocco giochi, realizzato il tappetino antitrauma, sostituite corde e altalene, collocati nuovi cestini getta rifiuti, rifatta la pavimentazione antitrauma oltreché i cordoni sottostanti i giochi a molla e altalene, realizzata una giostra completa di fontanine, sostituite le vecchie alberature secche con nuovi alberi e siepi.

All'AREA GIOCHI IN VIA SCAPPI saranno sistemate le giostre, pulita l'intera area e rifatta la pavimentazione divelta con grigliato, l' impianto di illuminazione pubblica e il giardinetto nonché sostituite le alberature.

  In VILLA CIARAVOLO saranno sostituite le panchine( in attesa di più radicali interventi già individuati e da farsi appena ce ne saranno le condizioni). Presso la SCUOLA SCAUDA si procederà alla pulizia della pinetina e la potatura degli alberi, la Via SPIAGGIA DEL FRONTE, dopo essere stata asfaltata, verrà ora fornita di fioriera con seduta e albero centrale, mentre al CORSO GARIBALDI collocate nuove piante Tamarix.

Stiamo inoltre colloquiando con la Città Metropolitana affinchè si possa finalmente destinare l’area posta di fronte alla Villa del Presidente Enrico De Nicola ad area verde attrezzata per i bambini di Torre del Greco.

Tanto altro è stato realizzato, tanto è in corso e previsto: lo stadio A Liguori, che sembra sempre essere pronto per essere riconsegnato nella sua interezza alla Città ed alla sua squadra ma che, complice una serie di incredibili coincidenze, errori e banali omissioni che vengono da lontano, non ha ancora concluso il suo travagliato iter burocratico e giudiziario, la ripavimentazione di tante strade e marciapiedi affinché circolare o visitare la nostra città non continui a rappresentare una scommessa per la propria ed altrui incolumità fisica nonché un vero e proprio salasso per le casse dell'Ente che sopporta un enorme esborso economico per i contenziosi dovuti ad insidie e trabocchetti stradali;

l'eliminazione delle barriere architettoniche, al fine di rendere veramente accessibile e percorribile a tutti la città;

Il confronto quotidiano con gli enti terzi e con gli interminabili tempi amministrativi affinché si possa finalmente procedere alla risistemazione della passeggiata porto scala;

la redazione del progetto utile a ripristinare gli accessi alle aree demaniali del litorale cittadino nonché quello volto alle opere di ripristino del complesso SS Trinità.





  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata