TuttoTrading.it


11/11/2021 REPLICA SINDACO GIOVANNI PALOMBA DICHIARAZIONI ON.LE LUIGI GALLO QUESTIONE CROLLI “MAZZA – COLAMARINO”-CHIUSURA PLESSO SCOLASTICO-ACCENSIONE PUBBLICA ILLUMINAZIONE VIA DEI NAVIGANTI


Ricerca personalizzata









Replica il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, alle dichiarazioni rilasciate dall’esponente parlamentare del Movimento 5 Stelle, On.le Luigi Gallo, e riportate appena qualche ora fa dall’ANSA:

“Reputo, sconveniente e del tutto senza garbo istituzionale, l’atteggiamento inutilmente polemico assunto dall’On.le Gallo sulla stampa locale e nazionale, in merito alla vicenda che vede coinvolto l’edificio scolastico dell’Istituto “Mazza-Colamarino” di via Vittorio Veneto, interessato dalla caduta di calcinacci ed intonaci che hanno portato alla sospensione delle attività didattiche.

Mi sono sempre assunto la responsabilità personale, etica e politica di qualunque azione amministrativa posta in essere sino ad oggi nei confronti della collettività amministrata, diversamente da qualcuno che da anni continua a sbandierare solo proclami su questioni mai ad oggi neppure risolte.

Inviterei l’On.le Gallo, prima di uscire con proprie dichiarazioni ad avere almeno il buonsenso di leggere la stampa, dalla quale sicuramente avrebbe appreso che come riferito dalla stessa Dirigente Scolastica, quanto accaduto ieri era del tutto “improvviso ed inaspettato”, considerato che “non c’erano problemi strutturali o di infiltrazioni che potessero comportare il rischio, né c’erano state alcune avvisaglie a riguardo”.

In merito invece alla paventata assenza di Questa Amministrazione dalla partecipazione ai bandi governativi per l’edilizia e la sicurezza delle scuole, vorrei ancora ricordare al referente parlamentare del territorio che, evidentemente non conscio degli atti, riferisce una notizia non vera poiché abbiamo fatto richiesta, proprio per l’edificio di via Veneto, di ammissione al finanziamento nell’ambito del Piano triennale Edilizia scolastica Regione Campania; finanziamento al quale siamo stati ammessi ma che, tuttavia, non ci è stato ancora attribuito".

10/11/2021ORDINANZA SINDACALE CHIUSURA PLESSO SCOLASTICO "MAZZA - COLAMARINO" VIA VITTORIO VENETO

Firmata, nel pomeriggio odierno, dal sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, l'ordinanza sindacale n.395/2021 con la quale si dispone la chiusura dell'edificio scolastico dell'istituto comprensivo "Mazza - Colamarino" di via Vittorio Veneto, con relativa sospensione delle attività didattiche in presenza, sino al giorno 19 novembre p.v.

Un provvedimento, urgente e necessario, coordinato dall' Amministrazione comunale di concerto con la Dirigente Scolastica, Debora Minghelli, a seguito di segnalazione della stessa di improvviso e parziale crollo degli intonaci nel corridoio al primo piano, al fine di garantire l'incolumità personale di quanti operano e lavorano all'interno della scuola.

Fissato, così, dal Dirigente e dai tecnici dell'Ente comunale un cronoprogramma degli interventi e delle attività di verifica delle condizioni struttirali dell'intero edificio che caratterizzeranno i prossimi giorni, già a partire dalla giornata di domani e sino al prossimo 19 Novembre.

" Siamo intervenuti con immediatezza - le parole del sindaco Palomba - organizzando e pianificando insieme ai nostri Uffici tecnici e alla Dirigente scolastica tutte le azioni da porre in essere per assicurare, nel più breve tempo possibile, il rientro in sicurezza ai ragazzi, ai docenti e all'intero personale scolastico nella sede di via Vittorio Veneto, e riconsegnare l'immobile alla fruizione dell'utenza pubblica".

10/11/2021 ACCENSIONE PUBBLICA ILLUMINAZIONE VIA DEI NAVIGANTI

Dopo l'accensione della bretella di collegamento di via Alcide de Gasperi, da questa sera, anche Via dei Naviganti è collegata alla pubblica illuminazione cittadina.

Si tratta dell'intervento operato dall'Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Giovanni Palomba - Assessorato ai Servizi Tecnologici - a seguito delle diverse richieste fatte dai residenti della zona.

"Sono soddisfatto - le parole del primo cittadino - della solerzia e dell'impegno con cui i nostri Uffici sono riusciti a rendere e garantire un servizio importante alla comunità cittadina. Non poteva restare al buio un' arteria centrale della città".

Accenti di soddisfazione anche nelle parole dell'assessore al ramo, Giuseppe Speranza:

"Stiamo progressivamente provvedendo ad illuminare tutte le zone della città, anche quelle più remote e periferiche.

Riteniamo, infatti, essere una priorità assicurare l'incolumità e la sicurezza ai nostri cittadini, attraverso l'illuminazione pubblica quale elemento di prevenzione a incidenti, atti vandalici ed eventuali fenomeni di micro e macro criminalità".







  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata