TuttoTrading.it


11/07/2022 Torre del Greco – Il sindaco Palomba rende omaggio al feretro dell’Ammiraglio Sergio Piantanida

Ricerca personalizzata








Il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, ha reso omaggio al feretro dell’Ammiraglio Sergio Piantanida, scomparso nella giornata di ieri, 10 Luglio, all’età di 101 anni.

Questa mattina, il primo cittadino si è recato in visita privata alla famiglia dell’Ammiraglio, esprimendo un personale messaggio di cordoglio e di solidarietà, nel ricordo di una personalità eminente nel panorama nazionale.

Sergio Piantanida da oltre un quarantennio risiedeva a Torre del Greco, rappresentando – per i prestigiosi incarichi curriculari assolti, nel corso di una intensa vita dedita al mare ed alle Istituzioni – una delle più alte cariche dello Stato, presenti nella città di Torre del Greco, oltre ad essere il marinaio più longevo d’Italia.

Ex Ufficiale di rotta dell’Amerigo Vespucci, è passato da attività di comando delle maggiori capitanerie di porto italiane, a ruoli di ispezione per conto del Ministero, sino all’attività di docenza di diritto della navigazione all’Accademia navale di Livorno.

“Con la scomparsa dell’Ammiraglio Piantanida – le parole del sindaco Giovanni Palomba – va via una parte importante di storia della città e della Marina Militare.

Un uomo di valori e di ideali che ha foggiato intere generazioni di giovani, infondendo in loro la dedizione alla vita del mare, e, il profondo rispetto per le Istituzioni. Ai figli e alla famiglia tutta, il deferente cordoglio a nome dell’intera Amministrazione comunale”.

La  salma, è stata accompagnata dalla Polizia Municipale di Torre del Greco sino al casello autostradale, dove ha proseguito per lo svolgimento del rito funebre.

  • Info Torre del Greco News
  • Ricerca personalizzata