TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 28/01/2015 Annullata aggiudicazione del servizio di igiene urbana alla Ego Eco

    Ricerca personalizzata





    Da mezzanotte in servizio la ditta Fratelli Balsamo: sostituiti stamattina i cassoni nelle isole ecologiche. Per far fronte ai cumuli di rifiuti accumulati nei giorni scorsi, la ditta Balsamo inizierà i lavori con qualche ora di anticipo per poter eliminare tutti i sacchetti accumulati entro le ore 12 di domani giovedì.





    Annullata l’aggiudicazione definitiva della gara per l’affidamento del servizio di igiene urbana alla Ego Eco, da mezzanotte entra in servizio la Fratelli Balsamo in qualità di ditta arrivata seconda alla procedura espletata circa due anni fa. È l’effetto della determinazione dirigenziale, firmata dal segretario generale e dirigente ad interim del settore Ambiente, Anna Lecora, con la quale si è deciso “di rigettare le controdeduzioni fornite dall’amministratore unico della ditta Ego Eco, Vittorio Ciummo” rispetto alla nota fatta partire da palazzo Baronale lo scorso 23 gennaio







    Alla stregua di questo e tenuto conto delle motivazioni contenute nella nota stessa – che di fatto ha dimostrato l’irregolarità del certificato di regolare esecuzione del servizio presso il Comune di Minturno per gli anni 2009, 2010 e 2011 – si è proceduto ad “annullare l’aggiudicazione definitiva della gara per l’affidamento del servizio di igiene urbana per la raccolta differenziata disposta nei confronti della ditta Ego Eco” valutando “l’inidoneità della stessa impresa alla sottoscrizione del contratto relativo all’appalto del servizio di igiene urbana”.

    Dalla determinazione dirigenziale si legge: “L’irregolarità del servizio prestato nel comune di Minturno è stata conclamata dalla sentenza emessa dalla sezione penale del Tribunale di Cassino, sezione distaccata di Gaeta, con la quale, per i fatti direttamente connessi all’espletamento di quell’appalto, il legale rappresentante della Ego Eco srl è stato condannato, per i reati di frode in pubblici appalti e truffa ai danni dello Stato, alla pena di anni cinque di reclusione, interdizione perpetua dai pubblici uffici, interdizione legale durante la pena, incapacità a contrarre con la pubblica amministrazione per anni due. La falsità delle attestazioni di regolare esecuzione del servizio ha dato poi origine, a quanto si è appreso da circostanziate notizie riportate dalla stampa locale, ad ulteriori indagini all’esito delle quali la Procura della Repubblica di Latina ha emesso ulteriori avvisi di garanzia nei confronti dell’amministratore della Ego Eco srl, del direttore del cantiere e di due funzionari del Comune di Minturno”.

    Presso l’ufficio Vertenze collettive della Provincia di Napoli nel corso del passaggio di gestione del servizio di igiene urbana del Comune di Torre del Greco (il cosiddetto passaggio di cantiere) è stato deciso che gli stessi lavoratori impiegati dalla Ego Eco, .

    Il Comune ha ricordato che l’appalto riguardava 79 unità e che successivamente, nel 2013, a seguito di sentenza del Consiglio di Stato è stato elevato il canone mensile per un importo tale da consentire l’espletamento del servizio con ulteriori trenta unità. Nell’elenco consegnato dalla Ego Eco ci sono in tutto 120 lavoratori, alcuni dei quali stagisti:

    Dal verbale si legge: “Per tali lavoratori si chiede un tavolo concertativo al fine di risolvere la problematica. La società Fratelli Balsamo ottempererà all’assunzione alle stesse condizioni economiche e normative degli ultimi 240 giorni dei 79 lavoratori previsti dal capitolato oltre i trenta che chiede al Comune di individuare. Le organizzazioni sindacali chiedono alla Fratelli Balsamo come verranno assunti i lavoratori che sono stati trasformati da part-time a full-time con autorizzazione del Comune. Il Comune conferma l’esistenza di un’autorizzazione al passaggio senza oneri a carico dell’amministrazione”.

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata