TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 28/10/2015 Rifiuti, aumenta l' evasione, rischio aumento elevatissimo bolletta

    Ricerca personalizzata





    L' assessore Quirino ha lanciato l' allarme sulla questione del pagamento della Tari: l' imposta comunale è stata pagata nel 2013 dal 65.5% dei contribuenti, mentre nel 2014 la percentuale è diminuita al 61,5%, con un ulteriore calo del 4%. Su un costo di 13 milioni, il calo del 4% equivale a più di 5 milioni e questo potrebbe significare un aumento della prossima Tari visto che la somma da pagare deve essere coperta tutta dai cittadini.





    Secondo quanto affermato dall' assessore, sono tantissime le famiglie che sarebbero ridotte in miseria tale da poter eludere il pagamento della tassa.

    L' appello lanciato è quello di aprire un tavolo sulle leggi finanziarie che vincolano il settore di nettezza urbana ma l' attuale ammanco di 5 milioni dovrebbe significare un aumento in bolletta anche consistente in quanto i contribuenti paganti, oltre agli 8 milioni pagati, dovrebbe rimborsare anche gli altri 5 milioni mancanti il che significherebbe un aumento del 60%.







    Bisognerebbe cercare di ridurre in ogni modo la spesa per la raccolta differenziata aumentando le frazioni nobili (carte, vetro, plastica, metallo) e riducendo le frazioni che hanno un costo di smaltimento (umido, indifferenziato).

    Per diminuire il costo della bolletta si dovrebbe realizzare un sistema di premialità che funzioni ed avviare il compostaggio domestico come programmato per fine anno.

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata