TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics




    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 02/03/2017 Non decolla la raccolta differenziata a Torre del Greco che si porta al 45%. Torre del Greco fra i peggiori comuni campani ma i cittadini devono impegnarsi per DIFFERENZIARE TUTTI-DIFFERENZIARE MEGLIO. Leggi il PIANO ECONOMICO FINANZIARIO ANNO 2017

    Ricerca personalizzata






    COSA DEVE FARE IL CITTADINO? Riciclare sempre meglio e seguire la teoria dei RIFIUTI ZERO
    Aumenta leggermente la percentuale di raccolta differenziata nel mese di febbraio ma Torre del Greco rimane nel gruppetto di coda del 10% dei paggiori comuni campani per la raccolta differenziata.

    Intanto il sindaco, nel comunicato di fine anno, parla del nuovo obiettivo per il 2017, con il nuovo appalto, di una percentuale di raccolta del 60% ma intanto la RD stenta a decollare.

    Si ricorda che al di sotto del 65% il comune viene sanzionato dalla comunità europea.

    Intanto è stata ancora modificata 27/02/2017 E' stata modificata l' ordinanza sindacale in tema di rifiuti

    E' stato anche approntato il nuovo piano economico finanziario con il dettaglio dei costi, dei centri di taccolta, ecc.

  • PIANO ECONOMICO FINANZIARIO ANNO 2017

    Intanto la raccolta differenziata dei rifiuti a Torre del Greco tende a diminuire rispetto agli anni precedenti a partire dal 2011 e si mantiene ben inferiore al 50% o addirittura al 65%, percentuale da superare per evitare la multa della comunità europea.

    Il problema è sempre lo stesso: tantissimi cittadini non differenziano i rifiuti e la raccolta viene fatta malissimo anche dagli operatori ecologici che mescolano talvolta tutti i rifiuti con molti quartieri completamente abbandonati.





    E non sono servite neanche le attività realizzate nelle scuole: Scuole Riciclone, Ricicla e Vinci, Io non Spreco e Vinco, attività che preparano dei giovani più responsabili ma questo non comporta subito alcun miglioramento.

    I centri di raccolta con ecopunti sono diventati quattro ed i cittadini partecipanti sono passati da 1900 a 3900, il che fa ben sperare per il futuro.

    In Campania Torre del Greco fa parte del 15% dei comuni che non hanno ancora raggiunto il 50% di raccolta differenziata.







    Si noti che è anche partito il compostaggio domestico ma sembra che il comune non sia in grado di portarlo avanti: mancanza di informazione, difficoltà per i controlli e per gli sconti promessi.

    Nessuna attività riguardante la riduzione dei rifiuti e delle altre attività proposte un anno fa dall' Osservatorio Rifiuti Zero.

    Nel frattempo Torre del Greco rimane sempre compreso in quel piccolo gruppo di comuni con bassa percentuale di raccolta differenziata.

    Queste sono le percentuali mensili di raccolta differenziata:

    Anno Mese %RD Scostamento
    2017 02 47.68 4.61%
    2017 01 42.86 -1.59%
    2016 12 44.45 -0,87%
    2016 11 45.32 +0,62%
    2016 10 44.69 -3.84%
    2016 09 48.45 1.87%
    2016 08 46.58 -3.26%
    2016 07 49.84 1.90%
    2016 06 47.94 -0.59
    2016 05 48.53 0.21%
    2016 04 48.32% 0.25%
    2016 03 48.08% 1.09%
    2016 02 46,99% -0,65
    2016 01 47.64% 0,80%


    Questa è, invece, la percentuale annuale di raccolta differenziata. Come si può vedere, la percentuale complessiva del 2016 è diminuita.

    Anno RD Scostamento
    2017 45.10% -2.25%
    2016 47.86% +0.13%
    2015 47.73% +3.81%
    2014 43.91% -2.83%
    2013 46.74% +0.50%
    2012 46.24% -0.09%
    2011 46.32% +17.54%
    2010 28.78% -2.78%
    2009 31.57% +14.38%


    Esiste il modello “rifiuti zero” che potrebbe essere davvero perseguito con opportune scelte politiche e con le facilitazioni per il recupero di materia, per arrivare a differenziare e recuperare TUTTO, azzerando finalmente il ricorso alla discarica e per comprendere il percorso basta guardare la tabella RIFIUTI ZERO in 10 mosse che prevede all' inizio proprio la raccolta"porta a porta" che potrà poi essere sospesa quando tutti si saranno abituati  a differenziare e si potranno rimettere i cassonetti mentre i centri di raccolta dovrebbero essere completamente chiusi e sostituiti con alcune isole ecologiche a norma.

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata