TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics
  • 01/07/2018 Revocato l' appalto alla ditta Gema con la speranza che con la nuova ditta si risolva il problema dei rifiuti a Torre del Greco

    Ricerca personalizzata






    Dopo le discussioni iniziate nel mese di maggio 2018, il dirigente comunale della ditta NU ha avviato le procedure per allontanare il consorzio Gema che si interessa della raccolta rifiuti dal primo luglio 2017.

    Nei dieci mesi in cui il comune è stato commissariato, la raccolta rifiuti si è trasformata in una emergenza continua con il crollo della percentuale di raccolta differenziata scesa al di sotto del 30% con un servizio di spazzamento praticamente inesistente.





    La cosa più grave è che spesso vi sono stati pericoli igienico-sanitari per la popolazione come da dossier della geologa Claudia Sacco direttore del cantiere NU.

    Applicate alla Gema tutte le penalità degli ultimi mesi da scalare sugli ultimi compensi.







    Il consorzio avrà venti giorni per rispondere al comune a partire dalla notifica mentre la procedura di revoca si dovrebbe concludere entro i 60 giorni successivi.

    Si attende ora che il sindaco avvii la nuova gara di appalto per la gestione dei servizi di igiene urbana.

    E' da sperare che il servizio venga mantenuto accettabile fino al passaggio di cantiere alla futura ditta, con la speranza che le cose possano regolarizzarsi.

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata