offerte di primavera
TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 21/12/2018 Approvato anche in consiglio comunale il Piano Industriale dei Rifiuti

    Ricerca personalizzata






    Approvato anche in Consiglio Comunale  del 20 Dicembre il nuovo piano industriale dei rifiuti, che prevede la raccolta differenziata “porta a porta”.

    Le parole del sindaco "Ritengo doveroso ringraziare tutti coloro che mi sono stati vicino ed hanno lavorato con me, ma sopratutto i cittadini,  che sopportano da anni un sistema assurdo ed unico in Italia,  che ha condannato questa cittā ad essere solo e soltanto una discarica a cielo aperto,senza alcuna logica e senza alcun vantaggio, nč in termini di salute ambientale nč in termini economici. Questa č la nostra risposta per chiudere una volta e per tutte un capitolo triste ed oscuro della storia della nostra cittā.





    Il caos rifiuti si č accentuato nel 2018 ed ha ispirato anche l’originale luminaria apparsa su un balcone della zona mare con sindaco, cassonetto colmo di rifiuti e Luca Abete di Striscia la Notizia."

    Questa la sintesi del piano: Raccolta porta a porta, cinque centri di raccolta comunali (posizionati a via Del Lavoro, via Cavalerizzi, viale Sardegna, via Santa Maria la Bruna-Torretta Fiorillo e viale Europa), divisione del territorio in due ambiti operativi con l' obiettivo di raggiungere il 50% di differenziata entro il 2020.

    Ad ogni famiglia verrā fornito un opportuno kit per la differenziata.

    Rimane ora il bando di gara europeo per individuare la nuova ditta in sostituzione di quella attuale.







    In consiglio comunale le opposizioni avevano chiesto l' inversione dell'ordine del giorno, per poter discutere il Piano alla presenza dei numerosi cittadini intervenuti, ad un orario quanto meno decente, essendo la seduta iniziata alle 21.30, ma la proposta č stata bocciata.

    La discussione č stata portata avanti per pochi rimasti sui Cambiamenti che avrebbero quanto meno alleviato operativamente questo Piano Industriale e ridotto i disagi dei cittadini, invece la solita arroganza ed il mancato confronto che caratterizza questa Amministrazione, ha perentoriamente bocciato qualunque ipotesi di miglioria, ed in modo monopolistico ha accettato soltanto cambiamenti proposti dalla maggioranza stessa che aveva commissionato il piano.

    Secondo il M5S il risultato č stato un Piano non adeguato alla cittā, una serie enorme di inesattezze numeriche nei singoli allegati tecnico economici, enormi carenze informative e dubbi gestionali sulla fattibilitā di alcune proposte inserite.

    Per approfondire ecco le delibere approvate in giunta comunale:

  • Relazione Generale
  • Sintesi Progettuale
  • Relazione tecnica-illustrativa, piano di spazzamento manuale e meccanizzato
  • Individuazione delle utenze domestiche
  • Aerofotogrammetria di riferimento
  • Individuazione dei centri comunali di raccolta rifiuti
  • Individuazione frequenze di spazzamento

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata