TuttoTrading.it

Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • M5S TDG
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics




    eXTReMe Tracker




    contatore visite
  • 04/01/2019 Da oggi nella zona di Porta Capuana i cittadini potranno conferire vetro, carta e plastica nelle nuove campane interrate

    Ricerca personalizzata






    Con i vari sistemi disponibili è possibile collocare nelle aree urbane cassonetti interrati per la raccolta dei rifiuti, utilizzabili anche per le raccolte differenziate, poiché in una fossa sola sono collocabili più cassonetti interrati.

    Il sistema dei cassonetti interrati è nato e si è sviluppato soprattutto per la salvaguardia delle esigenze di decoro urbano e d’igiene pubblica, migliorando le condizioni di pulizia dello spazio in prossimità dei contenitori di rifiuti.

    Il sistema dei cassonetti interrati migliora la gestione dello spazio nel quale vengono posizionati i cassonetti e rappresenta un valido metodo contro gli atti vandalici e la manomissione dei cassonetti.

    A Napoli il Comune accelera anche nel centro storico della città e da oggi nella zona di Porta Capuana i cittadini potranno conferire vetro, carta e plastica nelle nuove campane interrate. L' assessore:

    "Ho curato personalmente il progetto per installare queste campane in tutta l’area ricadente nel centro storico Unesco così che i cittadini potranno conferire tutti i giorni e in qualsiasi orario i materiali contribuendo all’estensione della raccolta differenziata e al decoro urbano.





    Si parla di ben 5 milioni di euro di finanziamento del Patto per Napoli per un totale di 45 attrezzature a scomparsa installate nel centro storico di Napoli e seguiranno quelle già presenti nei quartieri di Vomero e Posillipo.

    Siamo a un punto di svolta importante perché abbiamo raggiunto il 38 per cento di differenziata e ci avviamo verso i livelli delle grandi città d’Europa. Mi appello ai cittadini affinché utilizzino queste attrezzature e le 10 isole ecologiche che in questi anni abbiamo realizzato e affinché non diano ascolto alle fake news ma affinché si informino bene perché gli impianti di compostaggio così come la differenziata sono utili, ecologici e soprattutto creano un piccolo abbassamento della tassa rifiuti che noi intendiamo realizzare".







    Il presidente della Municipalità 4 Giampiero Perrella: "Queste sono le prime campane interrate nel centro storico. Le prime di una lunga serie, aggiungo, che nei prossimi mesi posizioneremo in altre strade del centro antico e in altri siti della Municipalità tra cui piazza principe Umberto e via Nazionale. Più mini isole ecologiche interrate attiveremo, più porta a porta faremo partire nei nostri quartieri, e più rapidamente infatti spariranno i cassonetti e le attrezzature dalle nostre strade troppo spesso ridotte a mini discariche che offendono l’immagine di una città turistica come la nostra".

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata