offerte di primavera
TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 28/03/2019 Torre del Greco – Questione rifiuti, Palomba: “Stiamo operando una vera rivoluzione nel settore NU, ai cittadini chiedo collaborazione”. Giovanni Palomba e la lunga notte della Buttol

    Ricerca personalizzata






    "È stata una notte tranquilla".

    Apostrofa così il sindaco di Torre del Greco, Giovanni Palomba, l'esito della notte appena trascorsa che ha visto l'avvio del nuovo cantiere della N.U. da parte della ditta Buttol, ufficialmente incaricata, a mezzo di ordinanza sindacale, di gestire il servizio di igiene urbana in città.

    "Sono stato insieme all'Assessore Marino, ai consiglieri comunali ed alle forze di Polizie, a Palazzo Baronale, per seguire passo dopo passo tutte le fasi di inizio cantiere, sino all'alba, e per accertarmi della serenità dello svolgimento delle operazioni.

    Fondamentale il raccordo tra Polizia Municipale e agenti di Pubblica sicurezza che hanno coordinato, in modo esemplare, tutte le attività.

    Ovviamente - e ci tengo a sottolinearlo - questa notte abbiamo iniziato un nuovo percorso che ha già restituito alla città un'immagine diversa per quel che concerne lo spazzamento, e, la pulizia delle strade.





    Nei prossimi giorni - continua il primo cittadino - la definizione ed il perfezionamento del metodo e del sistema di raccolta delle isole ecologiche.

    Nel frattempo, resta alta l'attenzione del coordinamento della sicurezza che, ancora, nelle prossime ore e nei prossimi giorni sovrintenderà alle attività di raccolta da parte della Buttol, ai soli fini di consentire il regolare svolgimento del servizio di igiene urbana in città.







    Siamo pienamente consapevoli - l'affondo di Giovanni Palomba - che stiamo operando una vera e propria rivoluzione nel settore della N.U.

    intervenendo in dinamiche occulte incancrenitesi e consolidatesi nel corso di oltre un decennio, e, tali che hanno trasformato Torre del Greco in un autentico sversatoio dell'area costiera.

    Mi rivolgo anche ai cittadini Torresi, tutti, ai quali oggi più che mai chiedo il conforto della collaborazione".

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata