TuttoTrading.it
Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 27/09/2019 Torre del Greco. Annunciato l' avvio del nuovo piano rifiuti per domenica 29 settembre 

    Ricerca personalizzata







    Domenica mattina, durante la presentazione dell’iniziativa della donazione dei contenitori per le deiezioni canine al Comune da parte della Chiesa Evangelica Luterana, sarà annunciato l’avvio del nuovo piano industriale rifiuti.

    Secondo la dirigente del settore Igiene Urbana Claudia Sacco si tratterà di una semplice “nota in riferimento all’entrata in vigore del nuovo piano industriale di raccolta e smaltimento rifiuti” senza comunicare dettagli, se non la data di avvio che è domenica 29 settembre.




    Dovrebbero ora arrivare le notizie su modi e tempistiche dell’inizio del porta a porta previsto dal nuovo piano industriale che fu approvato dalla giunta lo scorso dicembre e successivamente dal consiglio comunale. 

    La Buttol che gestisce da sei mesi il servizio rifiuti in città, aggiudicatrice dell' appalto per il porta a portasi occuperà ancora della spazzatura sul territorio di Torre del Greco.







    Esisterà naturalmente un periodo di transizione per permettere ai cittadini di apprendere tutte le regole per la nuova modalità di raccolta rifiuti.

    Qualcosa si apprende dalla Conferenza stampa di oggi a Palazzo di Città per la presentazione del nuovo piano di conferimento dei rifiuti: presenti il sindaco Giovanni Palomba, l’assessore Giovanni Marino, la dirigente alla N.U. Claudia Sasso e l’ingegnere Gaspare Galasso e il direttore generale Luca Di Monte  rappresentanti della Buttol.

    Da domenica 29 settembre parte l’esperimento del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti e che vedrà dal prossimo 29 gennaio 2020 il suo avvio ufficiale.

    In preparazione un’adeguata campagna di informazione rivolta ai cittadini anche con gazebi in vari punti della città, per spiegare le nuove regole di conferimento.

    Il sindaco Giovanni Palomba ha dichiarato:

    “E’ una giornata da ricordare. Il 26 giugno 2018, giorno del mio insediamento, ereditavo una situazione critica già dalla precedente gestione del commissario prefettizio. Sono poi seguiti tutti quei passi che ci hanno condotto ad oggi: piano industriale approvato lo scorso mese di ottobre, la revoca della precedente ditta e l’affidamento alla nuova ditta. Stiamo per voltare pagina ed è come se ci trovassimo all’anno zero.

    Nelle prossime settimane ci saranno tutti gli approfondimenti su come affrontare questa nuova gestione. Il nuovo piano industriale del porta a porta rappresenta un importante traguardo.

    Torre del Greco ha dovuto sopportare l’assurdo sistema delle cosiddette isole ecologiche. Da oggi comincia una nuova fase: tutti noi dobbiamo informarci, rieducarci e abituarci a nuove regole.

    Non so se riusciremo a raggiungere la perfezione perché le difficoltà sono tantissime, ma l’importante è provarci”.


    Secondo l' assessore Marino:

    “Da soli possiamo fare poco. Il porta a porta funzionerà se anche i cittadini faranno la loro parte, differenziando bene e rispettando le regole.

    Per questo è necessario partire con una buona campagna di sensibilizzazione e di informazione. Noi ce la stiamo mettendo tutta, speriamo facciano altrettanto giovani e adulti”


    La dirigente Sacco:

    “Finalmente siamo riusciti ad aggiudicare questo nuovo appalto con un netto cambio di rotta rispetto alla precedente forma di raccolta.

    Nelle prossime settimane partiranno una serie di incontri con le varie realtà della città: esercenti, comitati di quartiere, scuole, amministratori di condomini, oltre al nuovo programma di conferimento dei rifiuti.

    Sarà distribuito ai cittadini un kit contenente buste per l’umido, per la carta e per il vetro e, per l’indifferenziata, un contenitore provvisto di micro chip che consentirà di riconoscere le famiglie che hanno conferito il rifiuto in modo errato.”


    In data 21/09/2019 è stata data notizia della creazione di una Consulta per la gestione dei problemi della Nettezza urbana e sono state spiegate le modalita di adesione:

  • 21/09/2019 Consulta per la gestione dei problemi della Nettezza urbana: ecco come aderire
    La consulta, per la gestione dei problemi inerenti il settore N.U. e per la tutela per l’ambiente, ha l’obiettivo di ampliare e arricchire l’informazione sullo stato dell’ambiente...

    E' stata altresì spiegata l' importanza della riduzione dei rifiuti di ogni genere:

  • 22/09/2019 E' importante ridurre tutti i rifiuti.Prova anche tu. Proposta per la riduzione di tutti i rifiuti
    Preparatevi per l’edizione 2019 della Settimana Europea della Riduzione dei Rifiuti, prevista dal 16 al 24 novembre...

    Ricordiamo che entro due mesi sarà avviata la raccolta porta a porta:

  • 06/09/2019 Rifiuti: entro due mesi, come previsto, partirà il porta a porta
    Il primo novembre si parte con la raccolta porta-a-porta. Bisogna incominciare a differenziare meglio e di più riducendo la quantità dei rifiuti...

  • Info Torre del Greco Rifiuti
  • Ricerca personalizzata