TuttoTrading.it




Questo sito
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.2020
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • Acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • Urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • Circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • Memoria
  • Grandi
  • Temi
  • Inquinam.
  • M'illumino
  • di meno
  • M5S TDG
  • Ora solare
  • Legale
  • Peso
  • Rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • PoP
  • Raccolta
  • Bottiglie
  • Olio
  • Esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • Rivoluzione
  • verde
  • Salviamo
  • Mare
  • Scuole
  • riciclone
  • Shopping
  • Social
  • Street
  • Solidar.
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • TDG
  • Rifiuti
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • Droga
  • T.raccolta
  • Differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • Vuoto
  • a rendere


  • 05/03/2014 (Aggiornamento al 2018) Quale carta riciclare. Carta SI' carta NO

    Ricerca personalizzata





    Tutti i materiali cellulosici sono sottoposti a dei trattamenti di eliminazione di corpi estranei e poi inviati alle cartiere dopo essere stati pressati in balle.
    Il macero viene processato e trattato per ottenere fogli di ogni tipo per la realizzazione di carta e cartone
    Il 90% dei giornali è costituito di carta riciclata

    Quale carta riciclare? Questo è lo schema

    Carta SI'

  • Giornali e riviste
  • Tabulati di fotocopie
  • Carta da pacchi
  • Imballaggi di carta e di cartone, cartoncini in genere
  • Sacchetti di carta
  • Scatole e scatoloni anche ondulati (i cartoni ondulati sono anche raccolti separatamente)
  • Carta per usi grafici e da disegno
  • Libri, quaderni ed opuscoli
  • Astucci e fascette in cartoncino
  • Scatole per alimenti, di medicinali, di detersivi, di scarpe
  • Fustini dei detersivi





    Carta NO

  • Tovaglioli e carta sporca, cartoni sporchi
  • Carta plastificata, carta oleata, argentata, cerata, vetrata
  • Carta chimica da fax o per macelleria
  • Carta autocopiante







  • Carta con residui di colla
  • Carta carbone

    CONSIGLI REVET Suggerimenti per la carta e cartone :

    01. Selezionare correttamente carta e cartone togliendo nastri adesivi, punti metallici e altri materiali non cellulosici (ad es. il sacchetto in cellophane che avvolge le riviste).

    02. Appiattire le scatole e comprimere gli scatoloni per ridurre gli imballi grandi in piccoli pezzi.

    03. Non abbandonare fuori dai contenitori carta e cartone.

    04. Non buttare la carta insieme al sacchetto di plastica usato per trasportarla fino al contenitore.

    05. Non mettere nella raccolta differenziata gli imballaggi con residui di cibo o terra perché generano cattivi odori, problemi igienico sanitari e contaminano la carta riciclabile.

    06. Non conferire nella differenziata i fazzoletti di carta usati: sono quasi tutti anti-spappolo e quindi difficili da riciclare.

    07. Non buttare gli scontrini con la carta: i più comuni sono fatti con carte termiche i cui componenti reagiscono al calore generando problemi nelle fasi del riciclo.

    08. La carta oleata non è riciclabile (es. carta per affettati, formaggi e focacce).

    09. Non gettare nella raccolta differenziata la carta sporca di sostanze velenose (es. vernici, solventi etc.) perché contamina la carta riciclata.

  • Info TuttoRaccoltaDifferenziata
  • Ricerca personalizzata