TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 22/08/2009 La recessione sta finendo, ripresa lenta

  • Dividendi 2020
  • TuttoDividendi


  • Ricerca personalizzata






    Secondo il Presidente Fed, gli Usa e il mondo stanno emergendo dalla profonda recessione dell'ultimo anno e ci sono buone prospettive di crescita: "La storia è piena di esempi in cui le risposte di policy alle crisi finanziarie sono state lente e inadeguate, causando spesso ulteriori danni economici e maggiori costi fiscali. In questo episodio, di contro, le autorità negli Stati Uniti e in tutto il mondo hanno risposto con rapidità e forza per fermare una situazione pericolosa che andava deteriorandosi velocemente.

    Vista la severità dell'impatto economico, l'esito avrebbe potuto essere molto peggiore...A differenza degli anni Trenta, quando le autorità erano passive e le divisioni politiche rendevano difficile la cooperazione internazionale in tema di economia e finanza, nel corso dell'ultimo anno, le politiche monetarie, fiscali e finanziarie in tutto il mondo sono state aggressive e complementari".

    Bernanke: Ma ripresa sarà lenta e restano sfide da affrontare

    Secondo Bernanke, invece, la ripresa sarà lenta e la disoccupazione diminuirà solo gradualmente: "Dopo una profonda contrazione nell'ultimo anno, l'attività economica si sta stabilizzando, sia negli Usa che all'estero, e le prospettive per una crescita in tempi brevi sono buone...probabilmente la ripresa sarà relativamente lenta all'inizio, e la disoccupazione scenderà solo gradualmente dal livelli elevati. La crisi finanziaria ha provocato una profonda recessione, da cui cominciamo solo ora ad emergere".

  • Archivio BCE
  • Archivio TraderNews
  • Ricerca personalizzata