TuttoTrading.it
  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics


    eXTReMe Tracker


  • 06/05/2010 Confermati anche a maggio i tassi di riferimento. Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE

  • Dividendi 2019
  • TuttoDividendi


  • Ricerca personalizzata






    Al termine del consiglio mensile di politica monetaria il board dell'istituto centrale di Francoforte, oggi riunito a Lisbona, ha optato per una conferma dei tassi di riferimento, secondo le attese di mercato e degli analisti.
    Il costo del denaro rimane ancora sull'attuale minimo record di 1%, livello raggiunto esattamente un anno fa..
    Invariati anche i tassi di depositi e prestiti overnight, rispettivamente a 0,25% e 1,75%.

    Secondo gli analisti i tassi si manterranno stabili quest' anno per poi aumentare gradualmente nel 2011 fino ad arrivare al 2%.

    Queste le decisioni del Consiglio direttivo della BCE

    Maggio 2010. Decisioni assunte dal Consiglio direttivo della BCE (in aggiunta a quelle che fissano i tassi di interesse). Situazione economica, monetaria e finanziaria

    Valutazione del programma di aggiustamento economico e finanziario della Grecia

    Il 2 maggio il Consiglio direttivo ha valutato positivamente il programma di aggiustamento economico e finanziario varato lo stesso giorno dal governo greco. Si rimanda al comunicato stampa pubblicato in tale data.

    Operazioni

    Modifica relativa all’idoneità degli strumenti di debito emessi o garantiti dal governo greco

    Il 2 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di sospendere, fino a nuova comunicazione, l’applicazione della soglia minima di rating nel quadro dei requisiti di idoneità delle garanzie vigenti ai fini delle operazioni di finanziamento dell’Eurosistema per tutti gli strumenti di debito negoziabili in essere e di nuova emissione di cui il governo greco sia emittente o garante. Si rinvia al comunicato stampa diffuso il giorno seguente. A tale riguardo, il 6 maggio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione della BCE concernente misure temporanee relative all’idoneità di strumenti di debito negoziabili emessi o garantiti dal governo greco (BCE/2010/3).

    Programma per i mercati dei titoli finanziari

    Il 9 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di avviare interventi nei mercati dei titoli di debito del settore pubblico e privato dell’area dell’euro (programma per i mercati dei titoli finanziari) allo scopo di assicurare spessore e liquidità in quei segmenti che mostrano disfunzioni e influenzano il meccanismo di trasmissione della politica monetaria. Ha altresì stabilito che, per sterilizzare l’impatto di questi interventi, saranno effettuate specifiche operazioni di riassorbimento della liquidità erogata attraverso il programma. Si rinvia al comunicato stampa diffuso il 10 maggio. Tali provvedimenti sono stati formalizzati con la Decisione della BCE che istituisce un programma per i mercati dei titoli finanziari (BCE/2010/5), adottata dal Consiglio direttivo il 14 maggio.

    Modifiche all’assetto operativo per la conduzione della politica monetaria

    Il 9 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di adottare una procedura d’asta a tasso fisso con piena aggiudicazione dell’importo nelle regolari operazioni di rifinanziamento a più lungo termine con scadenza a 3 mesi previste per il 26 maggio e il 30 giugno. Si rimanda al comunicato stampa divulgato il 10 maggio.

    Operazione di rifinanziamento a più lungo termine aggiuntiva

    Il 9 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di condurre, il 12 maggio, un’operazione di rifinanziamento a più lungo termine aggiuntiva con scadenza a 6 mesi e piena aggiudicazione dell’importo, applicando il tasso minimo di offerta medio delle operazioni di rifinanziamento principali effettuate nell’arco della sua durata. Il 10 maggio è stato pubblicato un comunicato stampa al riguardo.

    Riattivazione delle operazioni finalizzate all’immissione di liquidità in dollari statunitensi

    Il 9 maggio il Consiglio direttivo ha deciso di ripristinare, con il Federal Reserve System, il meccanismo temporaneo di scambio di liquidità (linee di swap) in dollari statunitensi, in coordinamento con la Bank of Canada, la Bank of England, la Banca nazionale svizzera e, dal 10 maggio, con la Banca del Giappone. Ha inoltre stabilito la ripresa delle operazioni di immissione di liquidità in dollari statunitensi con scadenza a 7 e a 84 giorni; queste vengono condotte come operazioni pronti contro termine a fronte di garanzie idonee ammesse dalla BCE, tramite aste a tasso fisso con piena aggiudicazione dell’importo. Due comunicati stampa al riguardo sono stati diffusi il 10 maggio.

    Decisione della BCE riguardante la gestione dei prestiti cumulativi bilaterali a favore della Grecia

    Il 10 maggio il Consiglio direttivo ha adottato la Decisione della BCE riguardante la gestione dei prestiti cumulativi bilaterali a favore della Repubblica ellenica e che modifica la Decisione BCE/2007/7 relativa ai termini e alle condizioni di Target2-BCE (BCE/2010/4), con la quale la BCE include nell’elenco dei propri clienti le amministrazioni centrali degli Stati membri dell’Unione europea e gli enti pubblici da queste designati ad agire per loro conto.

    Sistemi di pagamento e infrastrutture di mercato

    TARGET Annual Report 2009

    Il 14 maggio il Consiglio direttivo ha preso atto del rapporto annuale 2009 su Target ( TARGET Annual Report 2009). Il documento, pubblicato il 18 maggio nel sito Internet della BCE, contiene informazioni generali su Target e ne descrive il funzionamento e i principali sviluppi nel corso del 2009.

    Stabilità e vigilanza nel settore finanziario

    Financial Stability Review (giugno 2010)

    Il 20 maggio il Consiglio direttivo ha autorizzato la pubblicazione dell’edizione di giugno 2010 del Financial Stability Review (rapporto sulla stabilità finanziaria). Il documento presenta una valutazione completa della capacità del sistema finanziario dell’area dell’euro di assorbire perturbazioni e prende in esame le principali fonti di rischio e vulnerabilità che potrebbero comprometterne la stabilità. La sua pubblicazione è prevista per il 31 maggio nel sito Internet della BCE.

    Pareri su proposte di disposizioni legislative

    Parere della BCE relativo a una modifica alle norme che disciplinano gli accantonamenti della Narodowy Bank Polski destinati a far fronte ai rischi di cambio

    Il 21 aprile il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, richiesto dal presidente della Narodowy Bank Polski (CON/2010/32).

    Parere della BCE relativo alla vigilanza sulle assicurazioni private, all’istituzione di un fondo di garanzia per le assicurazioni sulla vita private e ad altre disposizioni per la Grecia

    Il 23 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il parere in oggetto, formulato su richiesta del ministero delle finanze greco (CON/2010/33).

    Parere della BCE relativo agli accordi sui debiti delle persone fisiche gravemente indebitate in Grecia

    Il 23 aprile il Consiglio direttivo ha adottato il suddetto parere, richiesto dal ministero greco dell’economia, della concorrenza e della marina mercantile (CON/2010/34).

    Parere della BCE relativo a ulteriori misure in materia di stabilità finanziaria in Estonia

    Il 26 aprile il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, richiesto dal ministero delle finanze estone (CON/2010/35).

    Parere della BCE su un progetto di legge greco diretto a ristabilire l’equità del sistema fiscale e a combattere l’evasione

    Il 30 aprile il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, formulato su richiesta del ministero delle finanze greco (CON/2010/36).

    Parere della BCE su una modifica alle regole che assicurano la continuazione del mandato del presidente della Narodowy Bank Polski

    Il 7 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il parere in oggetto, richiesto dal presidente del parlamento polacco (CON/2010/37).

    Parere della BCE relativo a nuovi valori unitari delle monete e banconote in Svezia

    Il 7 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il suddetto parere, formulato su richiesta della Sveriges Riksbank (CON/2010/38).

    Parere della BCE relativo al trasferimento di diritti e obblighi connessi a emissione, distribuzione e rimborso del debito pubblico a Cipro

    Il 14 maggio il Consiglio direttivo ha adottato tale parere, richiesto dal ministro delle finanze cipriota (CON/2010/39).

    Parere della BCE relativo al prestito bilaterale tra il Fondo monetario internazionale e la Oesterreichische Nationalbank

    Il 14 maggio il Consiglio direttivo ha adottato questo parere, richiesto dal ministero delle finanze austriaco (CON/2010/40).

    Parere della BCE su un progetto di legge tedesco concernente i sistemi di compensazione presso le istituzioni e le imprese di assicurazione

    Il 14 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il parere in oggetto, formulato su richiesta del ministero federale delle finanze tedesco (CON/2010/41).

    Parere della BCE sullo status giuridico delle attività della Lietuvos bankas, sul mandato e sulla remunerazione dei membri del consiglio, sull’immunità dall’esecuzione delle riserve estere delle banche centrali estere e sui rendiconti finanziari della Lietuvos bankas

    Il 18 maggio il Consiglio direttivo ha adottato il suddetto parere, richiesto del ministero delle finanze lituano (CON/2010/42).

    Banca centrale europea
    Direzione Comunicazione
    Divisione Stampa e informazione
    Kaiserstrasse 29, D-60311 Frankfurt am Main
    Tel. +49 69 1344 7455, Fax +49 69 1344 7404
    Internet: http://www.ecb.europa.eu

    La riproduzione è consentita purché venga citata la fonte.



    http://www.ecb.int
    Il titolare del diritto d’autore del sito ecb.int è la Banca centrale europea, Francoforte sul Meno (Germania). La distribuzione o riproduzione delle informazioni deve essere eseguita in modo accurato e richiede l’indicazione della BCE come fonte. Per la vendita, l' elaborazione, per i link, per gli articoli di altre fonti, consultare il sito ecb.int

  • Archivio TraderNews
  • Archivio BCE
  • Ricerca personalizzata
    Begin Cookie Consent plugin by Silktide - http://silktide.com/cookieconsent -->