TuttoTrading.it



SITO

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Div.19
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.
  • Trading
  • Collezioni
    VAI ALLA MAPPA DEL SITO


    INFO
  • Acqua
  • Aliment.
  • Ambiente
  • Automot.
  • Balneab.
  • Banche
  • Bookcr.
  • Buttol
  • Case
  • acqua
  • Colorare
  • Decoro
  • urbano
  • Decresc.
  • dividendi
  • Donne
  • Economia
  • Economia
  • circol.
  • Energia
  • En.rinnov.
  • Famiglia
  • Finanza
  • Foto
  • Giardini
  • Giornata
  • memoria
  • G.foibe
  • Inquin.
  • M'illumino
  • dimeno
  • M5S TDG
  • Ora sol.
  • legale
  • Peso
  • rifiuti
  • Pishing
  • Politica
  • Raccolta
  • bott.
  • Olio
  • esausto
  • Rassegna
  • Riciclo
  • Rifiuti
  • R.affetto
  • R.zero
  • R.verde
  • S.mare
  • Scuole
  • ricicl.
  • Social
  • street
  • Solidar.
  • Shopping
  • Spoofing
  • Storia
  • TDG
  • News
  • Tumori rif.
  • Tutto
  • droga
  • T.racc.
  • differ.
  • T.droga
  • T.scuola
  • Violenza
  • V.rendere


  • 29/09/2009 Povertà? Il risultato del folle consumismo

  • Dividendi 2020
  • TuttoDividendi


  • Ricerca personalizzata






    (ANSA) - BRUXELLES, 29 SET - In Italia il 20% della popolazione e’ a rischio poverta’, contro una media Ue del 17%. Tra chi lavora lo e’ il 10%, contro l’8% in Ue. In particolare sono piu’ vulnerabili coloro con un contratto a termine (19% in Italia contro 13% in Ue). I dati, relativi al 2007, sono della Commissione europea secondo la quale le cifre non hanno subito variazioni di rilievo nel tempo: le disuguaglianze sono aumentate e il livello di poverta’ non ha subito modifiche nel corso degli anni.

    Questo è il risultato della folle ricerca di tentare di mantenere lo stesso tenore di vita che ha caratterizzato gli anni novanta.

    Si continuava ad accedere al credito pur di non rinunciare a cose che non erano assolutamente necessarie. Il consumismo portato all’eccesso ha causato questo disaastro. Gli italiani da piccoli risparmiatori sono diventati ‘consumatori’ di finanziarie e quindi nelle piccole famiglie che avevano i risparmi come riserva per le improvvise necessità è successo un vero e proprio tracollo.

    http://www.tradingreale.it
    Quest'opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

  • TradingAttualità
  • Ricerca personalizzata