TuttoTrading.it

  • Home
  • Mappa
  • Contatti
  • G.Temi
  • Dividendi
  • Shopping
  • Informaz.
  • Sicur.Inf.




    VAI ALLA MAPPA DEL SITO

    Google analytics
  • Quotazione di un' Azione ex-dividendo

    Ricerca personalizzata

    La quotazione di un' azione è del tipo tel quel cioè il prezzo dell' azione comprende anche gli utili; di conseguenza, nel giorno dello stacco, il prezzo dell' azione viene decurtato di un importo pari al dividendo avendosi la quotazione ex-dividendo che sarà soggetta alle normali oscillazioni di mercato.
    Esempi:

    Se un' attività commerciale vale 100 ed a fine anno vale   110, si porrà  il problema dell' utilizzazione degli utili pari a 10
    1)si decide di reinvestire gli utili pari a 10 ed allora  l' attività varrà ancora 110
    2)si decide di distribuire un dividendo complessivo pari a 5 ed allora  l' attività varrà 105
    3)si decide di distribuire l' intero utile pari a  10 ed allora  l' attività varrà 100




     
    E questo vale anche per le azioni di società quotate in borsa. Le quotazioni delle azioni sono  del tipo tel quel cioè il prezzo dell' azione comprende anche gli utili
     
    Un' azione che vale 100 passa, dopo un anno, a 110 (utile=10)
    1)si decide di reinvestire gli utili pari a 10 ed allora  l'azione varrà ancora 110 (dividendo=0)
    2)si decide di distribuire un dividendo complessivo pari a 5 ed allora  l' azione  varrà 105 (dividendo=5)
    3)si decide di distribuire l' intero utile di 10 e l' attività varrà 100 (dividendo=10=utile)
     
    Il giorno dello stacco del dividendo, l' azione che valeva 110 partirà da 110 nel primo caso (dividendo=0, utile interamente investito), da 105 nel secondo caso (dividendo=5=metà degli utili), da 100 nel terzo caso (dividendo=10=utile)

  • TuttoDividendi
  • Ricerca personalizzata
    Begin Cookie Consent plugin by Silktide - http://silktide.com/cookieconsent -->