TuttoTrading.it


Home
Contatti

Informazione A.Informaz. Granditemi Dividendi Divid.2020 Divid.2021 T.Economia Tuttoborsa Tuttobanche Glossari T.Shopping Sicurezza Inf. Tuttoscuola Tuttoweb Tuttotrading

VAI ALLA MAPPA DEL SITO








16/02/2021 I  titoli ad alto rendimento secondo  la teoria Dogs of the down americana, adattata al mercato italiano


Ricerca personalizzata









Con il termine Dogs of Dow si intende una strategia di investimento che si basa sulle azioni con maggiore dividend yield del Dow Jones nell'ultimo anno.

Il dividend yeald è pari all' ammontare  del dividendo diviso il prezzo dell'azione moltiplicato per 100, cioè si tratta di un rendimento percentuale che viene calcolato sul Dow Jones 30.

1)Ad inizio anno scegliere  le 10 migliori azioni del Dow Jones 30.

2)Dividere l' importo da investire in 10 parti uguali.

3)Investire ogni importo in ognuna delle dieci azioni del Dow.

4)Mantenere in portafoglio le azioni scelte fino alla fine dell'anno.

5)Alla fine dell'anno procedere con la liquidazione delle posizioni.









Come si vede, si tratta di  una delle più semplici strategie trading.

La teoria dei Dogs of the Dow  nasce negli Stati Uniti con riferimento all'indice Dow Jones  30

La teoria dei cani adattata al mercato italiano per inserire  nel portafoglio i titoli ad alto rendimento devono far parte del Ftse Mib.

  Anche qui per ogni singola blue chip si consisera  il rapporto tra l'ultima cedola distribuita e la quotazione di chiusura anno in borsa.

Entrano a far parte del paniere, quelle quotate che presentano il rapporto più elevato.









Borsa Italiana: titoli ad alto rendimento 2021

Il portafoglio ad alto rendimento 2020 è stata  deludente ma le previsioni sul 2021 sono ottime.

Per calcolare il rendimento si usa il dividend yeald del 2020 e  il prezzo delle azioni al 30 dicembre 2020.

Questa la lista: 

Eni

Prezzo al 30 dicembre 2020: 8,5 euro

Rendimento dividendo: 6,4 per cento

A2A

Prezzo al 30 dicembre 2020: 1,3 euro

Rendimento dividendo: 5,9 per cento

Azimut Holding

Prezzo al 30 dicembre 2020: 17,8 euro

Rendimento dividendo: 5,6 per cento









Snam

Prezzo al 30 dicembre 2020: 4,6 euro

Rendimento dividendo: 5,2 per cento

Italgas

Prezzo al 30 dicembre 2020: 5,2 euro

Rendimento dividendo: 4,9 per cento

Terna

Prezzo al 30 dicembre 2020: 6,3 euro

Rendimento dividendo: 4 per cento

Enel

Prezzo al 30 dicembre 2020: 8,3 euro

Rendimento dividendo: 4 per cento









Generali Assicurazioni

Prezzo al 30 dicembre 2020: 14,3 euro

Rendimento dividendo: 3,5 per cento

Hera

Prezzo al 30 dicembre 2020: 3 euro

Rendimento dividendo: 3,4 per cento

Telecom Italia

Prezzo al 30 dicembre 2020: 0,4 euro

Rendimento dividendo: 2,6 per cento









  • Dividendi 2021
  • Ricerca personalizzata